Arredamento e design, Bagno

10 modi per ottimizzare un piccolo bagno

30 Gen , 2014   -   di

Le dimore contemporanee sono di metrature sempre più ridotte e, spesso, a farne le spese maggiori, è proprio il bagno.

Anche se il vostro bagno è molto piccolo e renderlo bello e funzionale vi sembra un’impresa troppo ardua, non perdetevi d’animo, ma seguite con attenzione i 10 piccoli suggerimenti che vi proponiamo, al fine di ottimizzare lo spazio di cui disponete.

1. Inserite uno specchio piuttosto grande, per dare luminosità e illusione ottica di profondità.

2. Scegliete colori chiari, box doccia in vetro o plastica trasparente, tende leggere e impalpabili. Cercate, dunque, di rendere l’ambiente più arioso possibile, evitando anche stacchi di colore troppo netti fra parete e placcaggio.

3. Acquistate molti ganci a muro, vi saranno utilissimi per appendervi asciugamani, accappatoi e abiti. Ne troverete in molteplici stili, materiali, forme e colori, dai più classici ai più briosi, dai più semplici ed economici alle più sofisticate proposte di design.

4. Non sottovalutate l’opzione della vernice magnetica, adatta non solo alle camerette dei più piccoli. Avrete spazio disponibile per cesti, ripiani e ganci, ovviamente tutti magnetici.

5. Optate per mensole sospese, non appesantiscono l’ambiente e possono essere davvero scenografiche se curvilinee o con colori e materiali insoliti.

6. Prediligete mobili e complementi d’arredo multifunzione, come un mobiletto sospeso in cui ospitare medicinali e prodotti da riporre in modo discreto, dotato di anta a specchio, quindi collocato sopra il lavabo.

7. Acquistate un mobile da incasso, al posto del lavabo con colonna. Sfrutterete uno spazio che, in caso contrario, sarebbe del tutto inutilizzato. Meglio ancora acquistare un mobile sospeso, che vi faciliterà nella pulizia del bagno e vi garantirà una percezione visiva di spazio maggiore.

8. Adottate uno stile minimal, attenendovi alla regola “less is more”.  Niente orpelli inutili o mobili troppo ingombranti, optate per linee pulite e usate come accessori e note colorate solo asciugamani e bottigliette di prodotti per l’igiene personale.

9. Di sicura utilità sono i portaoggetti da appendere, in verticale, in cui inserire spazzole, piccoli prodotti o rotoli di carta igienica. Affinché essi siano originali e d’effetto, lavorate di fantasia. Per trovare il perfetto connubio fra stile e funzionalità servono idee creative e geniali. Non temete di osare!

10. Sfruttate perfino la porta: sopra di essa collocate una mensola, per riporvi oggetti di uso poco frequente, e, sul retro di essa, attaccate dei ganci.

SCOPRI LE TENDE DOCCIA PIU’ STRAVAGANTI
[Not a valid template]

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *