Piante e fiori

10 piante da appartamento facili da curare

27 Gen , 2014   -   di

Creare un’ oasi tutta nostra, un luogo di serenità, armonia  e di colori, fa parte del nostro DNA. Infatti, l’ uomo da sempre cerca il contatto con la natura e, molto spesso,  in casa si sente la necessità di ricorrere alle cosiddette piante da decoro o di appartamento. Che si tratti quindi, di uno spazio della casa spento o ricco di colori, le piante  hanno la capacità trasformare ogni ambiente, in un luogo accogliente e di gran fascino. Basta ad esempio, una pianta posta in un porta-vaso di vimini appeso ad un soffitto di una cucina rustica o di un bagno dèmodè, per scaldare l’ambiente.

Come tutti sappiamo, però, le piante hanno bisogno di molte cure. Per tale motivo, abbiamo stillato per voi, una serie di piante da appartamento facili da curare, ma non solo: utili in cucina e per il benessere del proprio organismo.

Ficus benjamina

Il ficus benjamina ha le foglie piccole, ovate, appuntite alle estremità.  Può essere di colore verde intenso ma esistono anche tipologie con foglie striate color crema.  Come ad esempio le starlinght.  Inoltre, possiede una chioma caratteristica: ” a pennacchi “.

Ficus lirata o pandurata:

Il ficus lirata o pandurata è caratterizzata da grandi foglie a forma di violino , di colore verde scuro lucido e dalle nervature e pieghe giallastre con i bordi ondulati. I ficus che abbiamo menzionato, sopportano  bene le potature: si prestano molto come piante ornamentali e possono essere allevate con successo, in appartamento.

Ciclamino

E’ una delle più belle per i vivaci colori dei suoi fiori, e il suo intenso profumo. La coltivazione dei ciclamini,  non richiede cure particolarmente eccessive. Inoltre, il ciclamino è una pianta dalle notevoli capacità purificatrici dell’aria,  quindi, adatta ad essere tenuta in appartamento.

Edera

In natura, esistono diverse varietà di edere. Le edere sono coltivabili sia come piante d’appartamento, sia come piante da giardino. Sono piante rampicanti sempreverdi e molto longeve. In appartamento, possono essere collocate in vasi sospesi e posizionate in alto: appese ai soffitti o posizionati su mobili alti, si svilupperanno a cascata verso il basso, dando così movimento all’ambiente. Inoltre, non hanno bisogno di molte cure e molte innaffiature.

Campanule

Le campanule sono delle piante di grande effetto in vaso. Sono caratterizzate da piccole foglie verdi e in estate producono dei bellissimi fiorellini viola chiusi. In natura ne esistono di diversi tipi. Si adattano bene  su balconi e terrazzi,ma in luoghi chiusi come ad esempio in un appartamento. Prediligono la semi ombra e il terreno umido. Se se tenute in casa, controllare sempre che il terreno abbia una leggera umidità e bagnare con pochissima acqua, ogni tanto.

Salvia officinalis

E’ caratterizzata da fusti quadrangolari foglie pelose. Nel periodo tra aprile e agosto, si riempie di fiori viola: belli e vistosi: E’ sopratutto utilizzata in cucina per per aromatizzare i cibi, oltre ad avere poteri medicali. Ha bisogno di un terreno calcareo ( basta aggiungere un po’ di sabbia ), va concimata e ben innaffiata al momento dell’impianto, dopodiché sopporta anche periodi di siccità ed è molto longeva.

Rosmarinus officinalis o Rosmarino

E’ un arbusto sempreverde, la sua altezza varia dai 20 sino ai 140 cm.  Ha fusti legnosi molto ramificati, foglie coriacee prive di picciolo, corte e strette, quasi aghiformi; fiorisce dalla primavera all’autunno con minuti fiori azzurro-lilla. E’ una pianta aromatica e viene utilizzata nella cosmesi e medicina.

Mentha suaveolens o Mentuccia

E’ una erbacea perenne, con foglie piccole verdi e in luglio si riempe di piccolissimi i fiori rosati. Può essere coltivata in vasi di coccio o di latta. Va innaffiata molto spesso. Perfetta in cucina, ma trova anche impiego nelle preparazioni cosmetiche, oltre a svolgere delle proprietà benefiche nelle tisane.

Basilico

E’ una delle erbe aromatiche indispensabili in cucina. Esistono diversi tipologie di questa pianta in natura. Il basilico preferisce terreni fertili, con irrigazioni preferibilmente al mattino o a metà giornata (senza bagnare le foglie), si adatta bene alla coltura in vaso. Sopratutto non può mai mancare sul davanzale della nostra cucina.

Allium schoenoprasum o Erba cipollina

L’erba cipollina  è una piccola pianta perenne da bulbo coltivabile con in vaso. Ha lunghe foglie verdi sottilissime, cilindriche e cave. In estate produce dei fiorellini di forma sferica e di colore rosa lilla. Oltre ad essere impiegata per insaporire insalate o decorare i piatti, può essere utilizzata come  sola pianta ornamentale. In un porta-vaso rettangolare in coccio oppure in metallo, trova spazio in ogni angolo della casa:  per esempio, su un tavolino trasparente di una zona giorno “stile nordico”. Magari, adagiata su un tavolo di giunco o,  meglio ancora, ricavato dalle radici di un albero.


,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *