Arredi e complementi, Cameretta

5 segnali che ti fanno capire che ora di cambiare l’arredamento della camera dei bambini

30 Gen , 2014   -   di

Quando è il caso di rinnovare la camera di vostro figlio? Se vi state ponendo questa domanda, evidentemente sta cominciando a farsi strada, in voi, il dubbio che essa non sia più adatta, o che presto non lo sarà più.
[Not a valid template]

Ecco a voi un elenco di 5 segnali che vi faranno capire, come spie luminose, se, nel corso di quest’anno, dovrete prendere in considerazione l’apporto di modifiche, più o meno sostanziali, alla zona cameretta, il più importante spazio vitale per un bambino.

1. Nella vita di vostro figlio ci sono cambiamenti in vista? Se è arrivato per lui il momento di passare dalla culla al letto, se un altro bimbo sta per nascere o se uno dei fratelli sta per lasciare la cameretta che divideva con l’altro, allora è tempo di modificare anche l’ambiente in cui vostro figlio vive, che deve essere sempre rispondente alle sue nuove esigenze.

2. la cameretta deve “crescere” con il bambino ed accompagnarlo nel suo percorso. Affinché tutto sia sempre a misura, comodo e pratico, con il passare del tempo si può iniziare rinnovando accessori e biancheria e inserendo, poi, nuovi mobili, come un banco scuola o una scrivania, al posto della zona deputata ai giochi sul tappeto. L’ideale è, dunque, modificare la cameretta dei bambini proprio seguendo la loro evoluzione.

3. Mentre la cameretta di un neonato è conforme ai gusti dei genitori, quella di un adolescente deve essere lo specchio della sua personalità, dei suoi gusti e dei suoi interessi. La cameretta, quindi, deve essere il rifugio in cui vostro figlio si sente a proprio agio, in cui può esprimere liberamente il proprio stile personale e coltivare le proprie passioni.

4. Dopo aver affrontato una prova o aver ottenuto un successo, come una promozione, una vittoria nello sport, un obiettivo da tempo perseguito e finalmente raggiunto, può essere il caso di rinnovare alcuni dettagli della cameretta, poiché ogni svolta importante nella vita personale trovi rispondenza nell’ambiente in cui si vive. Il medesimo approccio può essere seguito anche prima di affrontare una nuova e intensa esperienza, come l’inizio di un nuovo corso di studi.

5. Infine, bisogna domandarsi se, nel lasso di breve tempo, si disporrà del budget sufficiente per affrontare tali migliorie o cambiamenti radicali. E’ innegabile che ben studiate trasformazioni possono essere realizzate anche senza dover investire ingenti cifre, ma è comunque opportuno avere in mano un preventivo dettagliato, prima di procedere all’opera.

Se non cambiamo, non cresciamo. Se non cresciamo, non viviamo davvero” .

Gail Sheehy

SCOPRI I LETTI DIVERTENTI PER LA CAMERETTA DEI BAMBINI
[Not a valid template]


,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *