Come fare

5 trucchi per ospitare gli amici in un piccolo appartamento

28 Gen , 2014   -   di

Intrattenere degli ospiti a casa, quando si ha un appartamento piccolo, può risultare impegnativo. Nonostante ciò, non dobbiamo farci prendere dallo sconforto e rinunciare ad organizzare feste e serate con gli amici.

Basta pensare lo spazio in maniera creativa, essere disposti ad alcune modifiche e realizzare una serata memorabile è assolutamente possibile.

Ridimensionare l’elenco degli ospiti

Non c’è nessuna regola che ci impone di invitare tutte le persone della nostra cerchia sociale, fino al fratello del nuovo compagno della nostra amica! Talvolta più di occasioni super affollate, è bello ritrovarsi anche in serate intime, fra gli amici più stretti.
Per organizzare una cenetta con due o tre coppie basta disporre di un tavolo, magari allungabile; compriamo una tovaglia allegra ed elegante e sedie pieghevoli che, eventualmente, possiamo anche chiedere in prestito.
L’inconveniente dei monolocali, ossia la coabitazione di piano cottura e stanza, può trasformarsi in un piacevole vantaggio quando si ospitano amici: possiamo cucinare e chiacchierare contemporaneamente, senza rischiare di bruciare la cena!

Organizzare un pic nic al coperto

Interessante e ingegnoso diversivo è quello del pic-nic al coperto: ricreare un’atmosfera casual non è mai stato così semplice! Adagiamo una grande coperta per terra con annessi comodi cuscini, adatti per far sedere gli ospiti. Prepariamo vassoi di cibo adatto ad essere mangiato senza troppi complimenti: biscotti, snack, tartine, formaggio. Senza aver bisogno di sedie o di un tavolo, potremo passare un rilassante pomeriggio con gli amici.

Spostare le cose senza paura

Cambiamo la disposizione del mobilio senza preoccuparcene, in modo da rendere più accogliente lo spazio, seppur di ridotte dimensioni.
Spostiamo tutto, se possibile, ai lati della stanza, in modo da creare una pista da ballo per serate danzanti. Aggiungiamo cuscini e una testiera laterale al letto può essere un trucco per uno spazio-salotto aggiuntivo, simile ad un divano.
E ancora, se avessimo un balcone, potremmo spostarvi tutti i mobili da salotto per creare una lussuosa zona all’aperto, adatta agli aperitivi estivi.
Queste idee funzionano soprattutto in mancanza di sedute quando vogliamo invitare molta gente.

Prendere in prestito il necessario

Se abbiamo bisogno di tavoli, sedie, frigoriferi in più possiamo impegnarci a cercare tutti questi articoli in affitto o in prestito.
Vivendo in uno spazio piccolo, una festa rischia di aggiungere al nostro appartamento moltissimi oggetti inutili che non sapremmo come usare successivamente e creerebbero solo ingombro e disordine.

Scegliere un tema o un’attività

Scegliere un’attività permette anche agli invitati di avere un’idea della serata a cui parteciperanno e di esprimere le proprie preferenze. In uno spazio piccolo, alcune idee sono facilmente realizzabili: è possibile organizzare un “cineforum” fra amici, mettendo a disposizione il pavimento con coperte e cuscini e facendo loro scegliere i film. Oppure scegliere i giochi da tavolo, per i quali sarebbe sufficiente un piano d’appoggio abbastanza spazioso da far entrare i partecipanti.

In generale, scegliere un tema per le serate che organizziamo a casa è un aiuto per il nostro lavoro: agevola il risultato finale perché ci indirizza verso lo spostamento o l’affitto dei mobili. E, inoltre, aiuta gli ospiti e gli amici ad entrare nel giusto spirito.


, ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *