Arredamento e design

6 soluzioni per rendere il tuo appartamento più spazioso

29 Gen , 2014   -   di

Grandi stanze separate, soffitti alti, ampie superfici… tutte caratteristiche che appartengono alle case del passato e ormai perle rare nella giungla moderna della città dove avere un po’ di spazio in più è un lusso riservato a pochi. Al giorno d’oggi siamo fortunati se riusciamo a permetterci una casa con più di due stanze e spesso queste hanno soffitti bassi e dimensioni “minimal” giusto per usare un eufemismo.

E allora come sopravvivere a tutto questo? Non ci resta che ingannare la vista e adottare degli accorgimenti che faranno sembrare i nostri monolocali delle regge!

1. Sfruttiamo le altezze. Mensole e scaffali diventeranno i nostri migliori amici. Facciamo però attenzione a riporvi gli oggetti in maniera ordinata, preferibilmente in contenitori tutti dello stesso colore. Ricordiamo che è sempre meglio disporre gli oggetti in verticale perché non vanno ad occupare la superficie calpestabile.

2. Illuminazione corretta. In caso di ambienti ridotti, no a fasci di luce troppo forti che illuminano solo porzioni di stanza. Non faranno altro che mettere in evidenza le piccole dimensioni dell’ambiente. E’ preferibile, invece, avere una luce uniforme e soffusa che smussa gli angoli e crea ombre più morbide.

3. Mobili contenitori o a scomparsa. L’arredamento moderno offre soluzioni davvero comode come ad esempio i letti contenitori per sfruttare al meglio lo spazio sotto al letto altrimenti inutilizzato. Altro esempio sono i cassetti integrati negli scalini che vanno a sfruttare il vano sottoscala. Se invece vogliamo guadagnare ulteriore spazio, pensiamo ai divani letto, ai tavoli richiudibili o a scomparsa il cui piano si chiude e aggancia alla parete.

4. Si al colore, basta che sia chiaro. Certo il bianco dà luce, ma rischia anche di risultare monotono, quindi utilizziamo i colori senza paura a patto che siano chiari perché i colori scuri, al contrario, rimpiccioliscono gli spazi. Un ulteriore accorgimento è quello di tinteggiare anche il soffitto con un bianco lucido. Abbinato alle pareti colorate darà ancora più luce alla nostra stanza.

4. Specchi specchi delle mie brame! E’ risaputo che gli specchi creano profondità all’ambiente e allora perché non utilizzarli al meglio? In commercio se ne trovano di tutti i tipi. Un’attenzione particolare agli specchi decorativi, che oltre ad assolvere la loro funzione primaria, diventano veri e propri complementi d’arredo.

6. NO a mobili ingombranti.  Le dimensioni degli arredi come divani, letti e tappeti devono essere rapportate alla grandezza dell’ambiente in cui vengono collocati. La stessa regola vale per le tende: sono preferibili tende chiare (nemmeno a dirlo) a pacchetto o a pannello che hanno linee essenziali e pulite e occupano poco posto. Al contrario, quadri di grandi dimensioni allargano lo spazio visivo ed è quindi preferibile avere un’unica grande tela invece di tanti piccoli quadri.


,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *