Bagno

7 errori da non commettere quando si progetta o arreda un bagno   

4 Ott , 2017   -   di

Niente prodotti per l’igiene in bella vista

Malgrado sia una delle stanze più utilizzate e anche più visitate dagli ospiti, in quanto a stile, il bagno spesso è la Cenerentola di casa. Eppure bastano pochi e semplicissimi accorgimenti per arredarlo, organizzarlo e decorarlo in modo da renderlo accogliente e piacevole come il resto della casa.

 

1. Niente prodotti per l’igiene in bella vista                            

Shampo, dentifricio, balsamo, creme, saponi, schiume da barba.. La quantità di prodotti che accumuliamo in bagno senza rendercene conto, può seriamente rovinarne armonia, estetica e rendere quella che è la stanza generalmente più piccola della casa, un luogo caotico e disordinato. Se a questo aggiungiamo anche il fatto che spesso i prodotti per l’igiene non hanno un packaging molto attraente, rischiamo di rendere il bagno simile a uno scaffale di un qualunque supermercato. Meglio quindi non tenere tutto in bella vista e assicurarsi di avere in bagno un mobile contenitore dove riporre, a seconda della frequenza di utilizzo, tutti i prodotti di cura e igiene personale.

Assicuratevi inoltre di utilizzare dei contenitori dispenser per il sapone liquido e le poche altre cose che conviene avere sempre a portata di mano.

Perché non aggiungere un mobiletto in quell’angolino del bagno

2. Perché non aggiungere un mobiletto in quell’angolino?

La risposta è NO! Quando progettate il bagno assicuratevi di organizzarlo in maniera tale da avere spazio più che sufficiente per contenere tutto ciò di cui avrete mai bisogno e anche qualcosa di più, just in case.

Aggiungere in un secondo momento mobiletti e cose simili, rovinerebbe l’armonia e la pulizia del vostro bagno rovinando definitivamente la sensazione di pace che questa stanza intima dovrebbe avere.

Non rinunciare alle piante in bagno 1

Non rinunciare alle piante in bagno 2

3. Rinunciare alle piante

Ultimamente le piante da interni sono di gran moda in tutti gli ambienti di casa. E anche il bagno richiede a gran voce la sua. Una pianta è in grado di elevare istantaneamente la bellezza di un ambiente e renderlo più accogliente e vivo. Esistono molte piante perfette per vivere in ambienti umidi come quello del bagno e non richiedono neanche molte cure e attenzioni.

 

Occhio alla tenda della doccia 1

Occhio alla tenda della doccia 2

4. Occhio alla tenda della doccia

Divieto assoluto alle tende per doccia colorate, con personaggi dei fumetti, pupazzetti, gattini e cagnolini. Se proprio non potete evitare l’orrore della tenda per doccia, sceglietene almeno una sobria in colori neutri e rilassanti come il bianco per esempio. Una scelta del genere darà la sensazione di ambiente più grande, di ordine e pulizia. Inoltre in caso di sedute introspettive aiuterà a rilassarsi e avere idee migliori.

 

Dimenticarsi di decorare il bagno 2

Dimenticarsi di decorare il bagno 1

5. Dimenticarsi di lui

Spesso quando si arreda una casa si commette l’imperdonabile errore di trascurare il bagno. Anche se spesso un vero e proprio cambio di stile è difficile da realizzare senza passare per costosi e difficili lavori di muratura, è sicuramente possibile creare un ambiente più accogliente e più in linea con il resto della casa curando alcuni piccoli dettagli. Una parete decorata con una bella carta da parati, uno specchio inaspettato, un lampadario importante, un vaso… Osate senza timori. Ma ricordate, come sempre con gli accessori, uno bello e di qualità è più che sufficiente e certamente meglio di tanti oggetti mediocri.

 

Ossessione piastrelle in bagno 1

Ossessione piastrelle in bagno

Ossessione piastrelle in bagno 2

6. Ossessione piastrelle

L’idea di mettere le stesse piastrelle su tutte le pareti e magari anche sul pavimento… non sempre è una buona idea. Potete però pensare di combianre pistrelle e altri elementi decorativi come la carta da parati per esempio, o la più semplice pittura. In questo modo romperete la monotonia e potrete creare un punto di attenzione utile anche a distogliere lo sguardo da altri punti meno belli del bagno.

colori in bagno

colori in bagno 1

7. Non prendere in considerazione il colore

Contrariamente a quanto molti pensano o a quella che potrebbe essere la scelta più facile, il bagno non deve necessariamente essere bianco o di tonalità neutre. Tenete però presente nel caso sceglieste uno o più colori veri e propri, che sarà necessario prestare molta più attenzione alla scelta degli accessori.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *