Elettrodomestici

Acqua frizzante e bibite fatte a casa, in un attimo!

1 Ott , 2013   -   di

Gasatori domestici fai da te

Per chi è un appassionato delle bollicine come noi, poter disporre sempre dell’acqua gasata fatta in casa, così come poter fare le bibite in casa – aranciata, chinotto e cola  –  soprattutto per chi ha bambini (e ragazzi) è una grande innovazione. Ma come fare? con il gasatore! Abbiamo cercato di informarci per voi su come funziona, i costi e non ultimo la qualità del gasatore. Di seguito condividiamo le informazioni sui prodotti che abbiamo scoperto per voi.

In genere, con questi apparecchi, economici ed “innovativi”, si possono fare in casa tantissime bibite gassate nonché naturalmente l’acqua gassata, utilizzando lo strumento, il “gasatore d’acqua”, gli sciroppi concentrati e direttamente l’acqua del rubinetto di casa.  Il tutto potendo scegliere la quantità di bollicine presenti nella bevanda, e rimanendo comodamente a casa.

Tra l’altro, i vari sistemi per l’aggiunta di gas, non sono elettrici, e ci sono sembrati essere veramente semplici da utilizzare, senza particolari procedure o tecnologie.

Ve ne sono di tanti prezzi e modelli, uno fra tutti, abbiamo verificato il sistema SodaStream, che proprio in questi giorni ci è apparso in diverse réclame.

La qualità dei gasatori

Dal punto di vista della qualità, godono tutti della naturale garanzia di 2 anni, mentre dal punto di vista qualitativo, quello che abbiamo visto noi è anche garantito dalla certificazione ottenuta ente tedesco TUV.
Inoltre, se dopo l’uso non foste comunque convinti, potrete usufruire dell’ulteriore garanzia offerta dalla possibilità di recesso, che, se non soddisfatti dall’aparecchio, potrete esercitare, (con i soli costi di spedizione) restituendo l’aparecchiodirettamente alla casa produttrice.
Ma andiamo a vedere nel dettaglio sia il funzionamento che prodotti legati ai gasatori.

Come fare le bibite in casa, acqua gasata fai da te

Il sistema arriva a casa già con una bottiglia realizzata appositamente per l’utilizzo col gasatore. Basterà riempire la bottiglia, direttamente nel rubinetto di casa, inserirla nel gasatore avvitandola, poi con il semplice tocco di un pulsante, verrà addizionata di gas. A questo punto ecco pronta la vostra fresca acqua gassata fatta in casa. Se poi i bambini volessero gustare una bibita preparata con le vostre mani, e soprattutto senza l’aggiunta di conservanti, basterà versare un tappo dello sciroppo concentrato ai vari  gusti disponibili, per trasformare l’acqua gasata nella vostra bibita preferita.

I gasatori e i prodotti

I gasatori in genere vengono venduti con un kit completo per un utilizzo immediato (gasatore, bottiglia e ricarica di gas). In particolare, il kit sodastream a cui abbiamo accennato,  viene offerto  in un pack colorato con: un apparecchio gasatore, 1 bottiglia da un litro realizzata in pet e un cilindro contenente CO2 che, come dichiarato dall’azienda produttrice, permette di realizzare da 60 a 100 litri di acqua gasata, a seconda del livello di gasatura scelto.

Come accennato, dopo aver realizzato la vostra acqua frizzante a casa, potrete sbizzarrirvi con le bibite. Potrete gustare: dalle bibite cola, chinotti, aranciate e gassose, anche senza zucchero, fino ai the freddi, alle bevande isotoniche e altre bevande dissetanti ai gusti di frutta.
La convenienza è garantita, in pratica con una confezione di sciroppi da mezzo litro (che costa meno di sei euro) e l’acqua del rubinetto si possono realizzare almeno 12 litri di bibite gasate!

Non ultimo lo spirito “green”, che il non dover smaltire bottiglie in plastica, e risparmiare trasporti inquinanti (e faticosi) apporta e garantisce. Non rimane che provarla e farci sapere se vi e piaciuta!

kit gasatore Sodastream

 



,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *