Decorazione

Adesivi da muro: 5 proposte di soluzioni di arredo salvaspazio

14 Mar , 2013   -   di

Sono l’ultima moda dall’arredo moderno e dell’Home decor e tutta l’Europa ne va matta: sono gli adesivi murali, wall decal o stickers per pareti. Decorazioni perfette in ogni stanza, che scalano le classifiche dei bestseller su tantissimi design store online, ma facilmente reperibili nei negozi di bricolage e fai-da-te, di arredamento fino agli store di elettronica ed elettrodomestici., per le 5 caratteristiche che ne decretano e confermano sempre più il successo:

  1. sono economici e non richiedono attrezzature particolari di montaggio;
  2. si adattano a ogni stile, dal classico allo shabby, dal vintage all’urban;
  3. danno personalità agli ambienti;
  4. non rovinano le pareti: sono realizzati in vinile, e le case produttrici assicurano che possono essere attaccati e staccati anche dopo molto tempo senza portare via la vernice o senza lasciare buchi per il fissaggio;
  5. sono una perfetta soluzione salva spazio. Questa è la caratteristica principale su cui vogliamo soffermarci, perché permettono di dare vita a soluzioni ottimali in piccole stanze, stretti corridoi e ingressi di pochissimi metri quadri, senza abbandonarli a se stessi come luoghi di passaggio obbligatori e vuoti per forza di cose, ma rendendoli parte integrante dell’arredamento della casa e valorizzandoli al meglio. 

Trascurando gli stickers decorativi, che esistono di tutti i colori e dimensioni, e quelli con le scritte, che riprendono frasi e citazioni particolarmente significative per chi li sceglie, vi presentiamo 5 soluzioni per 5 diversi ambienti che vi permetteranno di sfruttarli come veri e propri elementi di arredo, in sostituzione di mobili ingombranti, arrivando a ottenere lo stesso effetto o, se vorrete, un tocco in più dal sapore spiritoso e dal design ricercato.


Camera da letto

I conti da fare con lo spazio in camera riguardano principalmente le dimensioni del letto. Se si sceglie una struttura particolare e esteticamente rispondente ai propri gusti, bisogna tenere presente che essa ruberà centimetri a destra e a sinistra oltre che a creare una profondità maggiore di quella del materasso. Un giusto compromesso salva spazio può essere allora quello di sostituire una testiera imbottita o molto spessa con uno sticker adesivo: la sagoma si adatterà perfettamente allo stile di arredamento scelto, e i cuscini sul letto completeranno il tutto senza richiedere ulteriore impiego di spazio.



Un altro spunto molto utile, soprattutto quando lo spazio è poco e si vuole ridurre al minimo la presenza di oggetti per dare un’idea di maggiore ariosità è quella di utilizzare gli adesivi che riproducono sagome di lampade e abat jour, all’interno delle quali inserire una lampadina. Una perfetta soluzione minimal e moderna che toglie ingombro dal comodino e libera il ripiano per libri, cellulari, bottiglia d’acqua e altri oggetti indispensabili per la notte.

Da Vinyluse, leggeri cappelli intagliati e basi di vinile dalle sagome semplici e ricercate per la più moderna interpretazione della lampada da comodino, o adesivi che uniti ad appliques diventeranno vere e proprie lampade dallo stile vintage.



Camera bambini

La camera dei bambini spesso è l’ambiente più piccolo della casa. Anche in questo caso i letti possono essere scelti secondo la soluzione salva spazio più vicina alle vostre esigenze. Ma l’idea in più è quella si sfruttare lo spazio verticale perché tutto, pareti comprese, si faccia area gioco per i piccoli di casa. Le proposte non mancano: si va da adesivi che trasformano una semplice stanza in un ambiente di gioco magico e accattivante…

… a wall stickers che uniscono alla finalità decorativa anche quella funzionale, come può essere il metro per valutare la crescita, la versione moderna dei segni con il pennarello che i fratelli mettevano sul muro una volta al mese per valutare chi in quel momento era più alto. Oppure quella educativa, inserendo particolari come animali diversi per imparare a riconoscerli, o accompagnandoli con la scritta del loro nome, per apprendere l’alfabeto…



… fino a idee veramente originali come il Make up the wall, una carta da parati più che un adesivo che permette ai bambini di scatenare la propria fantasia e di usare i colori per personalizzare il proprio rifugio come preferiscono. Non è necessario coprire l’intera parete perché l’azienda vende singoli fogli da 53×53 cm per scegliere l’area di gioco (che potrebbe essere anche solo l’anta di un armadio o una porta).

D’altra parte, gli adesivi sono in grado di creare un ambiente a prova di fantasia per i bambini, come dimostra la scelta di interior design di questo delizioso negozio per bambini di Valencia:


Micro Ingressi e angoli difficilmente arredabili

Se avete un ingresso su salotto, o comunque molto angusto per pensare di riporvi qualunque mobiletto o complemento di arredo; se la planimetria del vostro appartamento prevede corridoi stretti che vi costringono a scegliere tra una cassettiera e un attraversamento girati su un fianco o la possibilità di far visitare la casa anche al vostro zio panciuto o alla vostra amica al nono mese di gravidanza… queste soluzioni sono ideali! Una cornice adesiva per uno specchio, anch’esso adesivo. Soluzione salva spazio che ha anche l’effetto non trascurabile di moltiplicare lo spazio che si riflette.

Un photo frame adesivo: perfetto per liberare spazio sulle mensole ed eliminare cornici più ingombranti, e utile strategia per dare colore a una parete bianca o a uno spazio difficilmente sfruttabile in altro modo, se non con elementi decorativi aggiuntivi come un quadro. Basti pensare alla parete dietro a un divano, dato che in salotto è frequente trovare foto di nozze, di viaggi o di famiglia. O, anche in questo caso, alla camera di un bambino, dove è raro non trovare delle fotografie che lo ritraggano.

Quanto all’ingresso, le soluzioni più originali sono quelle che riguardano console e appendiabiti : nel primo caso, basta una mensola che dia l’idea di essere appoggiata su gambe che in realtà sono adesivi. Nel secondo caso, bisognerebbe davvero ringraziare chi ha inventato la soluzione coordinata con dei ganci, come nel caso dell’azienda Vinyluse, sia con il modello Hanger, che propone una versione giovane e moderna del trompe l’oeil con la classica linea di un attaccapanni vecchio stile, completata dalle sagome di un cappello da uomo, una stampella e un abito appeso e che comprende 3 ganci porta accessori, sia con il Lady Hanger, che riprende la sagoma di uno stendino di ferro battuto a cui appendere borse, giacche e accessori. Completo di gancetti porta tutto. Ideale per uno spazio mini, come quello dietro a una porta, o da attaccare sulla porta stessa.



Cucina

Anche la cucina può essere decorata in modo da sfruttare allo stesso tempo le pareti, inserendo dei ganci che non hanno bisogno di essere nascosti ma che invece vengono valorizzati con un tocco di calore e modernità.


Bagno

Ideale in bagno è un portaoggetti da muro che permette di porre ulteriori prodotti sulle mensole. Basta un adesivo con una barretta in acciaio e otterrete un secondo ripiano per appoggiare piccoli oggetti come dei bijoux. Stesso discorso dell’appendiabiti può essere ripetuto per gli asciugamani.


Vuoi approfondire l’argomento stickers murali? Vai su BZCasa!



, , , , , ,


3 Commenti

  1. Lay La scrive:

    http://mag.bzcasa.it/wp-content/uploads/2013/03/stickers-testiera.png
    ciao dove posso acquistare questo adesivo???
    complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *