Decorazione

Arredare con le tende da interni: come scegliere quelle giuste per la tua casa

29 Mar , 2013   -   di

A volte, appena varcata la soglia di una stanza si ha subito una  piacevole sensazione di calorosa accoglienza, di casa. Non è un caso: spesso sono i dettagli che fanno la differenza. E se parliamo di dettagli in tema di arredamento, le tende sono proprio uno di quegli elementi a cui spesso non si riconosco i giusti meriti in fatto di valorizzazione degli ambienti. Ognuno di noi è ben in grado di riconoscere l’importanza che la luce ha nel determinare l’atmosfera di uno spazio. Spesso però non ci si rende conto che a modellarne l’intensità, il colore, la morbidezza sono le tende da interni che scegliamo. Pur essendo spesso l’aggiunta  finale, sono determinanti nel definire impressioni e sfumature di luce. Oltre che a rispondere ad un’esigenza pratica, quella di proteggere la nostra privacy, spesso sono proprio le tende che conferiscono un’impressione di completezza all’arredamento di una stanza dandole personalità e colore.
Ma quali sono gli elementi da prendere in considerazione per fare la scelta giusta per i nostri spazi?

Il tipo
Esistono differenti modelli di tende: a pacchetto, arricciate, a vetro, a bastone. Fattore determinate nella scelta è lo spazio che abbiamo a disposizione. Se stiamo arredando uno spazio angusto forse sarà opportuno optare per una tenda a vetro, applicata direttamente sul montante della finestra. Se invece non abbiamo problemi di ingombro, possiamo liberare la fantasia  e tenere come unico parametro il nostro gusto.


APPROFONDISCI: su BZCasa scopri tante idee per arredare la tua casa con le tende da interni 


Il tessuto
Fine o pesante, filtrante o coprente: il tessuto ha un ruolo fondamentale nel modellare la luce e creare la giusta atmosfera. La scelta sarà certamente influenzata dal tipo di tenda che abbiamo scelto ma vi sono altre cose da tenere a mente, parimenti importanti: se la necessità è quella di schermare la luce il più possibile perché stiamo arredando una stanza molto luminosa, sarà opportuno scegliere un tessuto dalla trama compatta, come ad esempio il broccato; se la funzione principale è quella di proteggere la privacy, senza sottrarre luminosità, la scelta cadrà su un tessuto poco trasparente ma leggero, come il voile.

Il colore
Il colore e la fantasia del tessuto andranno di pari passo con i colori dell’arredamento, ma anche qui alcune considerazioni sono sempre valide: è preferibile non scegliere colori molto accesi per tende dedicate a finestre piccole in spazi angusti, a meno che non vogliate attirare l’attenzione su di essa. I colori tenui si accordano con ogni genere di camera e non stonano quale che sia l’arredamento. Colori sgargianti, fantasie e decorazioni aiutano a personalizzare e rendere unico un ambiente, a patto che si faccia molta attenzione agli accostamenti con gli abbellimenti già presenti.

Se siete alla ricerca di uno spunto, un’idea per completare l’arredamento della vostra casa con una bella tenda, date un’occhiata alla photogallery: quanto a modelli e accostamenti di colore gli esempi non mancano!

[Not a valid template]


, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *