Arredamento e design

Arredare una casa piccola e moderna, alcune idee da Hong Kong

24 Mag , 2013   -   di

Non è solo una caotica megalopoli: Hong Kong rappresenta anche una grande sfida per gli architetti e i designer d’interni di mezzo mondo.

Il motivo? Quei 15.915 abitanti per km quadrato che rende la città asiatica una delle più elevate di tutto il globo. Considerato che la superficie è di appena 80 km quadrati, coniugare stile e praticità in appartamenti minuscoli diventa complicato. Ma non impossibile.

Ecco un buon caso di studio, da cui prendere esempio: meno di 50 metri quadrati per un loft arredato in modo moderno e con gran carattere, sulle tonalità del nero e del bianco. La zona giorno è ben suddivisa attraverso delle porte scorrevoli, che separano l’area cucina e pranzo da quella relax. La zona notte è comoda e ampia. L’insieme risulta molto funzionale, forse un po’ troppo cupo e “asettico”.

Vediamo, quindi, se prevalgono pregi o difetti!

Le soluzioni che più ci piacciono:

  • la camera da letto, ampia e funzionale, con spazio studio attrezzato
  • la separazione tra le varie aree della casa, attraverso porte scorrevoli
  • cura degli spazi: disseminate per la casa ci sono parecchie soluzoni salvaspazio

 Ciò che può essere migliorato:

  • l’arredamento è minimale, ma troppo cupo e asettico
  • le luci al neon sono troppo artificiali e non creano una grande atmosfera
  • la zona giorno è ben realizzata, ma poteva essere resa più accogliente per eventuali ospiti

Suggerita per…

…un uomo, single, magari un giovane professionista, con tanti impegni e la necessità di un rifugio tranquillo dopo ore di lavoro.

Fonte | Freshome

La photogallery:

[Not a valid template]


, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *