Arredi e complementi

Arredare una parete attrezzata: istruzioni per l’uso

18 Lug , 2013   -   di

Parete attrezzata

L’organizzazione di una parete attrezzata rappresenta una soluzione ideale per arredare parte del soggiorno, di una zona living o una cameretta. Nell’arredare una parete attrezzata si possono scegliere diverse soluzioni, personalizzare i componenti e i materiali utilizzati e, in seguito, modificarli in base alle proprie esigenze. In questa breve guida andiamo a segnalare alcuni concetti fondamentali per arredare una parete attrezzata.

Arredare una parete attrezzata: gli stili. Il concetto di parete attrezzata è utilizzato sopratutto nello stile moderno, nell’arredare una zona giorno si possono ad esempio organizzare i diversi componenti con colori e materiali innovativi per rendere l’ambiente pratico e funzionale. I materiali possono essere diversi, si può scegliere il legno, in diverse tonalità, i materiali laccati, i metalli oppure il vetro, soluzioni estetiche diverse che rispondono ad una diversa funzionalità della parete attrezzata. Il soggiorno è sicuramente l’ambiente più adatto per una parete attrezzata, in questa zona della casa, infatti, si possono articolare pensili e mensole, sovrapposizioni e sospensioni, ante e vani di diversa grandezza e supporti per tv e impianti stereo. La parete attrezzata consente inoltre di identificare all’interno di un unico ambiente living, sia una zona relax, di studio o di svago e si può organizzare, in base ai propri gusti, anche come libreria o come piano d’appoggio per oggetti d’arredo.

[Not a valid template]

Complementi d’arredo ed elettrodomestici nella parete attrezzata. Quando si decide di arredare la propria casa con una parete attrezzata si deve tener conto degli elementi che andranno a comporre il nostro ambiente. Su una parete si possono contenere oggetti diversi che hanno un uso diverso, ad esempio il televisore, che si può sistemare a parete oppure su una base a terra, impianti collegati al televisore, ad esempio dvd, hi-fi, oppure personal computer e libri. Il concetto basilare per arredare una parete attrezzata è quello di riuscire ad inserire in unica parte del nostro ambiente diversi elementi in grado di fondersi in unica composizione con unico stile e design.

Scopri anche:

Esistono soluzioni fisse e componenti di una parete attrezzata che si possono disporre in base alle esigenze. Si può ad esempio variare la grandezza dei contenitori in base agli oggetti che si dovranno contenere, se ad esempio si arreda una parete attrezzata per una cameretta, i contenitori potranno contenere biancheria e capi d’abbigliamento, nel soggiorno invece, si potranno organizzare le basi con contenitori meno capienti in maniera diversa per dare ad esempio maggiore risalto ad elementi di arredo visibili. Per quanto riguarda infine l’arredamento di una soggiorno, si possono utilizzare semplici accorgimenti come ad esempio una lampada a terra, tende e tappeti con colori coordinati agli elementi della parete attrezzata,una soluzione semplice per rendere l’ambiente molto confortevole.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *