Accessori, Cucina

Arte e design con gli oggetti della cucina: la Plate art di Jean-Francois de Witte

27 Feb , 2013   -   di

Non giocare a tavola con piatti e posate!” ci dicevano da bambini, quando presi da quella sana fantasia che pare scomparire pian piano con l’età bastava veramente poco per improvvisare una lotta tra una forchetta e un cucchiaio o una gara fra i bicchieri, usati come macchinine in corsa verso il lontano traguardo di una pista immaginaria costruita sulla tovaglia o ancora una partita di calcio balilla utilizzando i coltelli come giocatori ed una mollica di pane come palla.

SCOPRI tante altre posate artistiche

L’età che avanza e la razionalità degli adulti limita questi giochi, ma c’è chi, ormai grande, da affermato fotografo ha deciso di realizzare delle opere simpaticissime. Coltelli, forchette, piatti e bicchieri, sotto le sapienti mani del belga Jean-Francois de Witte si compongono e formano fiori, pesci o buffi animaletti o divertenti personaggi.

La cucina, il luogo più confortevole della casa, è l’ambiente ideale per creazioni simpatiche e geniali: chi avrebbe mai pensato di realizzare un mazzo di fiori con i coltelli? Gli oggetti di uso quotidiano riescono quindi a stupire gli spettatori, ad animarsi, a manifestare la realtà con umorismo e fantasia.

Jean Francois de Witte è conosciuto come un maestro della fotografia pubblicitaria e ha lavorato con grandi aziende come Volkswagen, Daihatsu, Tropicana, Luminus. I suoi progetti che prendono spesso spunto da oggetti di uso domestico, fanno riscoprire la quotidianità in termini nuovi e divertenti o fanno emergere in modo artistico alcuni temi sociali.


[Not a valid template]

Non si creerebbe nessuno stupore se i bambini, vedendo queste immagini, provassero a realizzare a tavola queste geniali composizioni: gli adulti non potrebbero di certo stare a guardare!


, , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *