Arredamento e design

Come arredare la casa di verde

25 Feb , 2014   -   di

Accessori verdi, in particolare le piante, sono diventati molto popolari per portare dentro casa i colori e le forme del mondo naturale, un senso di ambiente esterno da trasferire e riprodurre dentro l’appartamento.

Ma esistono dei  modi per fare dei passi ulteriori nel decorare la casa con questo colore. Vediamoli insieme.

Iniziamo dai buoni motivi che portano al verde: innanzitutto è ritenuto uno dei colori che contribuisce a creare un’atmosfera calmante, offre equilibrio e l’armonia può essere un’importante aggiunta all’interno dell’ambiente domestico; oltre – ovviamente – a portare dentro un tocco naturale, soprattutto se decoriamo con le piante.

Con le tantissime sfumature a disposizione non ci sono limiti all’utilizzo che possiamo fare del verde in casa.

Gli antichi Egizi connettevano il colore verde ai simboli della rinascita e della vita (per gli evidenti legami con la natura), mentre, all’opposto il nero era considerato il colore della morte.

Un importante contributo in materia viene dal libro del 1810 di Goethe, “Teoria dei colori”, ancora oggi punto di riferimento per gli specialisti del colore: il poeta tedesco sostiene che il verde sia il punto di equilibrio fra il giallo (esempio di accesa positività) e il blu (colore negativo); questa sembra essere l’origine della sue attività “lenitive”.

Piante

In un appartamento che si rispetti non può mancare un angolo verde, un posto da arredare con le piante da interno per rendere, in qualche modo unica, la propria abitazione. In effetti le piante rappresentano dei complementi d’arredo utilissimi, in grado di ornare gli spazi senza spendere cifre esorbitanti.

 

Cucina

Questo verde intenso, scelto per i mobili e i pensili della cucina, mette in risalto le pentole di rame e illumina benissimo il fondale bianco. Ancora più adatto in presenza di pavimenti in legno, grazie al bel contrasto che i due colori generano.

Soggiorno

Optare per le pareti completamente verdi è una scelta coraggiosa, come dimostra l’audace salone che proponiamo, eppure studiano la tonalità giusta è possibile creare un ambiente molto accogliente.

 

Bagno

Concedere il bagno al dominio del verde è un’ottima opzione, sicuramente meno drastica del salone. Il consiglio per le pareti pareti è il verde lime: tonalità acida perfetta per dare la carica e risvegliarsi al mattino, ma – al tempo stesso – grazie alle proprietà calmanti del verde risulta essere non troppo invadente la sera.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *