Fai da te

Come cambiare colore a piastrelle, pavimenti e sanitari senza spostare nulla

25 Ago , 2014   -   di

 

COME CAMBIARE COLORE A PIASTRELLE PAVIMENTI E SANITARI SENZA SPOSTARE NULLA

Sottosopra è una colorazione che ci permette di rinnovare la casa a costi minimi e senza effettuare scassi di alcun tipo.

Stanchi delle vecchie piastrelle del bagno, dei sanitari, delle pareti del box doccia o persino dei pavimenti? Le alternative sono soltanto due: prepararsi a lunghe settimane di lavori di demolizione in casa con tutto il disagio e le spese che ne conseguono, o sperimentare il metodo proposto dall’azienda Gapi Paints e denominato Sottosopra.

Il sistema è rivoluzionario e semplice al tempo stesso, in quanto permette di ottenere effetti strabilianti spendendo pochissimo e soprattutto senza di fatto sostituire nulla. Si tratta, nello specifico, di un ciclo di colorazione per interni, costituito da un doppio strato:

-il sotto, che funge da fondo e colore vero e proprio.

-il sopra , rappresentato invece da una finitura trasparente di protezione.

 

Il metodo di colorazione Sottosopra assicura una resa ottimale su tutte le superfici, anche quelle particolarmente difficili (lavelli e lavabi, vasche da bagno, pareti del box doccia) in quanto esposte a una costante umidità. La presenza di un film impermeabile e idrorepellente assicura una perfetta tenuta nel tempo anche a temperature elevate (acqua calda). Inoltre è assolutamente lavabile, persino utilizzando sgrassatori e solventi.

Il metodo Sottosopra è particolarmente indicato per la colorazione di pareti in piastrelle, ceramica vetroresina (sanitari), pavimenti in mattonelle e marmo, parquet, pavimenti balcone, pavimenti in cemento. Ma si applica con risultati notevoli anche su acciaio, alluminio, laminati in legno, legno verniciato, gesso e polistirolo.

Ma non è tutto. finalmente, grazie al sistema di colorazione Sottosopra, sarà possibile anche ravvivare o cambiare il colore di vecchi elettrodomestici, dei pensili della cucina, e di tutti i mobili della nostra casa, scegliendo tra finiture satinate, laccate, vetrificate, lucide e opache.

Sottosopra ci permette di cambiare il look della nostra casa senza spendere quasi nulla e senza l’enorme fastidio derivante dal dover vivere per settimane in un cantiere aperto.

Le modalità di applicazione sono estremamente facili e a portata di chiunque. Non è richiesta nessuna particolare esperienza. Basta dotarsi di rullo calibratore, vaschetta di colatura, guanti, occhiali di protezione e il gioco è fatto.

La gamma Sottosopra è disponibile presso i rivenditori autorizzati dislocati su tutto il territorio nazionale. Per individuare quello più vicino sarà sufficiente verificare la lista per regioni sul sito web dell’azienda.


, ,


Un commento

  1. domenica ha detto:

    sono affascinata da questa nuova rivoluzione ma, come tutte le cose credo che ci sia il rovescio della medaglia, mi chiedo….col tempo resisterà questo tipo di pittura sopratutto sui pavimenti che vengono lavata una o più volte al giorno? e poi…i prodotti, vanno bene x chi come me, vuole rinnovare il colore delle porte d’interno? grazie anticipatamente x le Vs risposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *