Come fare

Come disporre gli alimenti in frigorifero

24 Dic , 2013   -   di

Il frigorifero è un elettrodomestico indispensabile per la conservazione dei cibi a patto che si seguano tre regole fondamentali, ovvero: il frigorifero va sbrinato periodicamente, deve essere mantenuto pulito costantemente (al fine di evitare la proliferazione di batteri nocivi per la nostra salute) , e infine, il termostato va impostato ad una temperatura che oscilli fra i 4 e 5 C°.

Affinché gli alimenti si conservino perfettamente, inoltre, ci sono alcuni accorgimenti che è bene adottare. Innazitutto, il frigorifero non deve mai essere riempito eccessivamente, con lo scopo di consentire una corretta circolazione del freddo.  I cibi, invece, non vanno mai appoggiati alle pareti e vanno conservati  in appositi contenitori emetici o in confezioni separate. Per quanto riguarda i prodotti sfusi o di confezioni precedentemente aperte, è preferibile che la loro sosta in frigorifero sia solo per pochi giorni e , che  il loro consumo avvenga il prima possibile. In questo modo, non solo si evita il progressivo deterioramento dell’alimento, ma anche, di avere conseguenze  nocive per la nostra salute. Un discorso del tutto diverso, vale invece, per le confezioni integre: vanno sempre rispettate le date di conservazione riportate sulla etichetta del produttore.

Fatte queste preziose premesse, passiamo al campo pratico e analizziamo su come disporre gli alimenti nel frigorifero.

Per prima cosa, bisogna dobbiamo immaginare che il frigorifero sia diviso in tre fasce di refrigerazione: Fascia bassa, fascia media e Fascia alta.

Fascia Bassa  – ovvero la parte bassa ( con temperatura più alta ) del frigorifero.

In questa fascia specifica, si dispone negli appositi contenitori ( gia presenti all’interno del frigorifero, al momento del suo acquisto), la frutta e la verdura. Questa parte del frigorifero permette di salvaguardare le caratteristiche nutrizionali di questi alimenti, i quali, molto spesso, sono anche quelli meno puliti. Essi, infatti,possono contenere sulla loro superficie residui di terriccio e polvere.

Fascia Media

Si trova al di sopra della fascia bassa. Di solito, è divisa in due ripiani i quali, hanno una temperatura più bassa, rispetto alla fascia adibita per frutta e verdura. Nella parte media del frigorifero, vengono riposti gli alimenti come: carne, pesce e formaggi. Questi alimenti, devono essere sempre protetti accuratamente in contenitori e involucri.

Fascia alta

Nei ripiani più alti del frigorifero, vanno conservati i prodotti come: panna, latte e creme.  Per quanto riguardano le uova, va fatta una considerazione a parte.  Le uova sono alimenti altamente a rischio batterico. E’ meglio, quindi, conservarle nella loro confezione di acquisto, affinché non vengono a contatto con altri alimenti ed evitare il rischio di contaminazione batterica. Se conservati nell’apposito ripiano adibito solitamente nello sportello del frigorifero ( anche in questo caso, suddiviso in tre fasce: bassa per le bibite, media per le uova, alta per burro e derivati del latte),  è bene prima lavarle accuratamente e asciugarle, per minimizzare i rischi di contaminazione con altri alimenti.


, ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *