Arredamento e design, Camera da letto

Come rendere intima la camera da letto

28 Gen , 2014   -   di

Quando una giovane coppia si appresta ad arredare il proprio nido d’amore, la scelta della camera da letto è di basilare importanza, infatti questo è l’ambiente più intimo e privato della casa, deputato al riposo, al relax e alla privacy.

Se si sogna un rifugio dolce e accogliente, bisogna, pertanto, lasciarsi trasportare dalla creatività e dal romanticismo.

Se è possibile, è opportuno collocare la camera da letto nella zona della casa più appartata e silenziosa, non visibile dall’ingresso e protetta da eventuali rumori.

L’illuminazione è un  fattore fondamentale, per ottenere un’atmosfera intima sono indispensabili luci calde e soffuse: le normali lampadine devono lasciare il posto a quelle a bassa potenza, disposte lungo un controsoffitto o dietro la spalliera del letto.

Una soluzione di sicuro effetto è porre delle candele su ogni comodino (ricordatevi di accenderle quando siete presenti e sempre lontano dalle tende o dal copriletto!), o coprire le abat jour con dei foulard.

Scegliete mobili, complementi e accessori in colori intensi e caldi, perfetto l’abbinamento fra marrone cioccolato e beige, con pochi studiati particolari in testa di moro, rosso porpora, ocra o viola. Prediligete superfici lisce, linee morbide, tessuti soffici al tatto e non troppo trasparenti.

Per quanto concerne le pareti, mantenete invariate le medesime nuances selezionate per gli arredi, osando un colore scuro e magnetico per la parete su cui poggia il letto. Potete optare anche per carta da parati, per un mega pannello in stoffa o legno, o per un rivestimento in pietra.

Ottimale sarà la scelta del parquet, in finitura lucida o opaca: il calore ed il fascino del legno è innegabile. Anche la moquette contribuisce a rendere l’ambiente caldo e accogliente ed è piacevole camminarvi a piedi nudi, ma non è idonea per chi soffre di asma e di allergie, dal momento che accumula maggiormente la polvere. Meglio indirizzarsi su tappeti scendiletto morbidi e dal pelo alto.

Curate i dettagli: distribuite morbidi cuscini sul letto; posizionate un grande specchio o un quadro suggestivo; allestite una zona per la colazione o per un brindisi, provvista di tavolino, due poltroncine, un bollitore e un secchiello con il ghiaccio in cui terrete in fresco del buon vino;  un impianto di filodiffusione; una lampada ad olio profumato che sprigiona una fragranza delicata e avvolgente.

Eravamo insieme, tutto il resto del tempo l’ho scordato”.

Walt Whitman


,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *