Arredi e complementi

Come rinnovare il divano spendendo poco

5 Mar , 2014   -   di

Divano

Il divano è il pezzo forte del salone ed è uno di quei mobili che vengono usati parecchio e rischiano di rovinarsi più velocemente rispetto agli altri complementi di arredo.

È però un peccato dover disfarsi di un divano ancora in forma ma strappato o semplicemente macchiato; per fortuna ci sono dei metodi per rinnovare un divano maltrattato con una minima spesa e una massima soddisfazione.

Una piccola parentesi iniziale è doverosa: meglio rinnovare un divano con cura, tenendo a mente il proprio budget ma effettuando una spesa di qualità, piuttosto che rinfrescarlo superficialmente per poi dover rifare il lavoro pochi mesi dopo. Ma veniamo ai consigli per dare nuova vita al sofà!

1. Comprare una Fodera Nuova

È sufficiente prendere le misure del divano e recarsi in un negozio di tessili o di oggetti per la casa: le fodere per il divano non sono molto costose e se ne trovano di tutti i tipi. Basta una fodera a cambiare completamente il look del divano: provare per credere! La fodera adocchiata è del colore sbagliato? Se è a buon mercato e della giusta misura per il proprio divano si può considerare di tingerla.

2. Usare un Rivestimento Diverso

Si può rivestire il divano con un lenzuolo, un pezzo di tessuto e qualsiasi stoffa abbastanza grande per ricoprirne tutta la superficie. Questo è un metodo più “alla buona” rispetto all’acquisto di una nuova fodera, ma è anche un metodo che permette di risparmiare parecchio.

Chi è capace di cucire potrà confezionare una fodera casalinga aggiungendo un elastico ai lati del tessuto per poter mettere e rimuovere il rivestimento con facilità, ma anche chi non sa cucire potrà cavarsela distendendo il tessuto sul divano e piegandolo sotto i cuscini.

3. Aiutarsi con Cuscini e Coperte

Non è stato possibile trovare una fodera o un tessuto adeguati? In questo caso i cuscini e le copertine vengono in nostro aiuto e diventano alleati di un divano poco presentabile: basterà posizionarli in maniera tattica per far sembrare il divano più bello e per nascondere i buchi e le imperfezioni.

Anche drappeggiare una piccola coperta sul divano in maniera artistica può essere una buona soluzione per rinnovare il divano al volo; in quel caso sarà richiesta una manutenzione giornaliera, ma è la soluzione più economica che ci sia.

Insomma, i metodi per rinnovare il proprio sofà spendendo poco non mancano. Un po’ di prevenzione sarà comunque di aiuto: usare una fodera su un divano nuovo eviterà che si rovini in fretta e lo manterrà in miglior forma più a lungo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *