Fai da te

Come riparare la porcellana: fai da te con l’antica tecnica giapponese del kintsugi

18 Feb , 2015   -   di

Come incollare piatti e vasi di porcellana o ceramica con l’antica tecnica giapponese fai da te del kintsugi. La bellezza di una riparazione imperfetta; la bellezza dell’imperfezione.

Avete mai sentito parlare del Kintsugi? Il kintsugi,  letteralmente “riparare con l’oro”, è una tecnica giapponese che consiste nell’utilizzo di oro o argento liquidi  per riparare oggetti in ceramica o porcellana. Questa antica tecnica prevede l’utilizzo del metallo prezioso per saldare insieme i pezzi rotti. La filosofia che vi è dietro  è quella della rinascita.  Il processo in genere risulta in un oggetto ancora più bello e prezioso dell’originale. In più gni oggetto sarà unico e irripetibile per via della casualità con cui la porcellana si frantuma e viene rimessa insieme.  Con la tecnica del Kintsugi si riconosce e valorizza la storia degli oggetti eseguendo appositamente la riparazione in maniera molto visibile e preziosa invece di nasconderla o mimetizzarla.

 

Tutto questo è sicuramente molto romantico e affascinante ma ritornando alla realtà del nostro vaso rotto, voglio presentarvi New Kintsugi, il nuovo sistema per incollare gli oggetti in porcellana rotti, basato sulla antica tecnica del kintsugi. Secondo la storia il kintsugi ha avuto origine quando nel tardo 15° secolo l’imperatore mandò il suo vasellame rotto in Cina perché venisse riparato. Quando le sue porcellane ritornarono riparate con chiodini di metallo, egli insoddisfatto del risultato, ordinò ai suoi artigiani di sperimentare e trovare una tecnica di riparazione esteticamente più accettabile. Così nacque il Kintsugi.

Con il kit New kintsugi  questa antica e affascinante tecnica viene combinata con la nuova tecnologia. Riparando in maniera quasi casuale si enfatizzano i segni e le cicatrici di un oggetto, la sua storia, e gli si dona una nuova prospettiva, una nuova bellezza e una nuova vita.

Il kit New Kintsugi si può usare anche su altri materiali simili alle  porcellane e ceramiche ed è disponibile nei colori oro e argento. Costa 25 euro ed è in vendita nel sito web  Droog design. A seguire un video che mostra come eseguire una riparazione con il kit: un lavoro fai-da-te davvero facile.

 

 

 

 

 

Se siete interessati a sapere di più sull’arte del  kintsugi potrebbe interessarvi il video sotto girato a Londra durante un seminario.


, ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *