Bagno, Finiture

Come scegliere il giusto WC

27 Feb , 2014   -   di

Wc

Scegliere il WC non è una cosa che si fa tutti i giorni e non è un argomento molto trattato nell’ambito del design; per questo motivo al momento dell’acquisto di un nuovo WC spesso non si sa come sceglierlo.

Il prezzo e lo stile non sono le uniche due caratteristiche che bisogna considerare in un water, anzi! Ci sono diversi altri fattori di cui bisogna tener conto. Ecco una serie di consigli per scegliere il WC giusto senza farsi prendere dal panico.

Considerare il Materiale

Il water può essere fatto di vari materiali; quelli disponibili sul mercato sono porcellana, plastica, vetro e pietra. Il modello in porcellana è sicuramente quello più comune e anche quello che dura di più e resiste nel tempo, soprattutto se si tratta di porcellana di alta qualità.

Considerare l’Altezza

L’altezza del WC è un fattore che va considerato attentamente prima dell’acquisto. Anche se ogni membro della famiglia ha un’altezza diversa è comunque preferibile avere un water leggermente più basso invece di uno troppo alto. Per assicurarsi che l’altezza sia quella giusta è sufficiente sedersi sul WC: i piedi devono essere poggiati sul pavimento e non penzolare al di sopra di esso, mentre le gambe devono essere rilassate.

Considerare il Tipo di Costruzione

Il water può essere tradizionale e fissato al pavimento oppure sospeso e fissato alla parete. Il WC tradizionale a pavimento è solido e robusto, ma ostacola la pulizia ed è più ingombrante. Il WC sospeso è consigliato per gli spazi piccoli perché occupa meno posto e facilita la pulizia, ma se non viene montato correttamente può essere che con il tempo si sposti o si muova.

Considerare lo Sciacquone

Lo sciacquone è un altro elemento importante del water. Questo può essere a cassetta, fissato sul muro dietro al WC, oppure integrato nella parete — come nel caso dei water sospesi. Per la scelta dipende molto dal tipo di WC scelto e quindi è bene affidarsi a un professionista. Non dimentichiamo che un buono sciacquone dovrebbe avere due pulsanti in modo da risparmiare acqua; quando si preme il pulsante più piccolo scende meno acqua, mentre il pulsante grande svuota completamente lo sciacquone.

Considerare il Tipo di Tazza

Per finire, prestiamo attenzione alla tazza del WC. La tazza del water può essere allungata, tonda, quadrata, ovale… Le forme sono molte e anche l’interno può essere diverso; se in Europa lo scarico del WC è immediatamente visibile, al centro del water, in America e altri paesi c’è spesso una piccola piattaforma prima dello scarico con il compito di non far schizzare l’acqua.

Una volta considerati tutti questi fattori si può passare serenamente alla scelta del WC; in caso di incertezza sarà bene farsi consigliare direttamente al momento dell’acquisto.

[Fonte]


Commenti chiusi.