Accessori, Giardino

Come scegliere la piscina fuori terra per l’estate

1 Ago , 2013   -   di

Le piscine fuori terra sono sempre più diffuse. Anche l’offerta è diversificata e non è facile destreggiarsi tra le tipologie ed i dettagli costruttivi. Affianco alle più economiche versioni gonfiabili ci sono le piscine fuori terra rigide e le soluzioni ibride o semirigide. A dettare il prezzo di una piscina fuori terra è inoltre la sua dimensione come anche il numero e la qualità degli accessori. Alcune soluzioni estetiche fantasiose contemplano rivestimento in legno o in muratura.
Continua a leggere di seguito per capire come scegliere la piscina fuori terra che più si adatta alle tue esigenze.

piscina fuori terra bimba
La prima cosa da fare in assoluto per installare una piscina fuori terra è “prendere le misure”. Lo studio preliminare dello spazio in cui posizionare la piscina fuori terra dovrà tenere conto di alcuni elementi aggiuntivi rispetta alla piscina stessa. Tenete conto di un corridoio esterno alla piscina, pavimentato o meno, che vi consentirà il camminamento intorno a tutto il perimetro. Tale spazio dovrà contenere anche gli eventuali sostegni esterni della piscina soprattutto se non si tratta di una piscina gonfiabile. Considerate inoltre la predisposizione di uno spazio per posizionare la scaletta della piscina e per accedervi agevolmente. Da considerare infine il posto per la pompa filtrante. Quando la bella stagione finisce, tenete conto di dover smontare la piscina e di dover disporre di un ambiente attiguo al giardino ove posizionare facilmente la componentistica.

Le piscine fuori terra gonfiabili sono le più economiche. Si tratta normalmente di piscine tonde con un anello superiore gonfiabile ed una struttura autoportante che, cioè, prende forma man mano che la piscina viene riempita con l’acqua. Le piscine fuori terra gonfiabili sono dotate di una piccola pompa di filtraggio e riciclo dell’acqua. Con un diametro tra i 3 e i 4 metri una piscina gonfiabile avrà una profondità utile non superiore al metro di altezza. Il materiale delle piscine gonfiabili è il PVC. Il montaggio e lo smontaggio della piscina è velocissimo, richiederà al più una mezzora del vostro tempo. I costi sono inferiori ai 300 €. La capacità, non superiore ai 5000 litri, consente un minimo tempo di riempimento e messa in opera, con la bolletta dell’acqua che non andrà alle stelle.

Piscina fuori terra gonfiabile

Le piscine fuori terra rigide sono una ottima soluzione intermedia tra quelle “entry level” e quelle “luxury”. I materiali, oltre al PVC del telo, il liner, sono normalmente l’acciaio, l’alluminio e la resina. Il primo potrebbe darvi qualche problema di ruggine, a lungo andare, oltre che essere abbastanza pesante. L’alluminio è più leggero e resistente alla ruggine ma i suoi ossidi, nel lungo periodo, potrebbero corrodere il liner. Da preferire quindi le piscine fuoriterra in alluminio galvanizzato perché più resistenti al fenomeno dell’ossidazione. I materiali resinosi sono quelli di ultima generazione e promettono una durata e una resistenza all’usura e agli agenti atmosferici superiore alla media di leghe e metalli.

Piscina fuori terra rigida

Esiste una tipologia di piscina fuoriterra ibrida che unisce la comodità della versione gonfiabile alla resistenza della versione rigida. La capacità delle queste piscine fuoriterra rigide o semirigide (piscine ibride) si aggira tra 15.000 e 30.000 litri o più. I costi sono sempre abbordabili e non dovrebbero superare i 600 €.
Le piscine fuori terra di fascia alta implementano dei dettagli costruttivi in grado di assicurare alla struttura una durata ed una resistenza all’uso e agli agenti atmosferici molto lunghe. Normalmente sono dotate di gruppi di filtrazioni a sabbia e skimmer molto performanti, che forzano il riciclo e la pulizia dell’acqua in maniera ottimale. Le dimensioni di queste piscine fuoriterra rigide sono tra i 5 e i 10 metri di lunghezza massima (lato lungo della piscina rettangolare o asse maggiore della piscina ovale). La profondità raggiunge il metro e trenta. I costi sono tra i 1000 e i 3500 €.

Piscina fuori terra grande

Un ultima indicazione: includete nel vostro budget anche gli accessori indispensabili per vivere la vostra piscina in sicurezza come il sotto telo ed il telo di copertura, gli skimmer, le pastiglie del cloro un eventuale filtro a sabbia.


, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *