Come fare

Come usare l’aspirapolvere nel modo corretto

2 Apr , 2014   -   di

L’aspirapolvere è uno degli elettrodomestici più utili al giorno d’oggi. E’ capace di farci risparmiare tempo nelle pulizie di casa, ma sopratutto, di rimuovere lo sporco e residui di polvere in modo impeccabile da qualsiasi superficie. Come ad esempio: pavimenti, moquette, tappeti, parquet, ecc. Gli aspirapolvere moderne, sono molto più leggere  e compatte, rispetto ai modelli più vecchi. Sono maneggevoli, pratiche nell’utilizzo e sono dotati di sensori elettronici che segnalano problemi di aspirazione. Oppure, indicano quando il contenitore della polvere è pieno e va svuotato. Inoltre, in commercio,  esistono modelli di aspirapolvere senza sacco  o sacco removibile,  e anche, modelli con cui è possibile aspirare i liquidi. L’aspirapolvere per essere davvero un elettrodomestico efficiente,ma quando è messo in funzione, ha bisogno di essere utilizzato seguendo delle regole, che ci permettono non solo di avere un completa pulizia della superficie della casa, ma anche, di evitarci fastidiosi problemi legati alla nostra salute. Di seguito alcuni suggerimenti:

Controllare  il vano dell’aspirapolvere adibito al deposito dello sporco.In alcuni modelli, in questo vano è presente un sacco. Se il sacco è pieno, è necessario cambiarlo e sostituirlo con uno nuovo. In commercio, è possibile acquistare i ricambi dei sacchi in base al modello della propria aspirapolvere. Nei modelli senza sacco,  invece, si trova un contenitore smontabile e riutilizzabile.  Esso, deve essere svuotato il più spesso possibile. Se l’area di deposito polveri è piena, l’aspirapolvere non sarà in grado di raccogliere lo sporco efficacemente.

Regolare la forza di aspirazione dell’aspirapolvere. La maggior parte degli aspirapolvere sono dotate di un indicatore di potenza che segnala di aspirazione dell’apparecchio.  Quando di aspira la polvere da un tappeto, questo va regolato in base  alla sua dimensione. Se l’aspirapolvere  possiede questo indicatore, assicurarsi che sia impostato sulla potenza appropriata per il vostro tappeto. Nei modelli più nuovi, l’indicatore viene segnalato elettronicamente con  un display digitale, mentre nei modelli più vecchi, da un cursore manuale posto sul tubo di impugnatura dell’aspirapolvere. Se l’aspirapolvere è impostata con una forza di aspirazione troppo alta, non aspirerà abbastanza, provocando il cosiddetto: “effetto risucchio” del tappeto. Se la potenza invece, è impostata troppo bassa, non avrà sufficiente flusso d’aria per aspirare la polvere. Infine, ricordarsi di passare l’aspirapolvere  con un movimento “avanti e indietro” sopra il tappeto. Questo movimento, deve essere eseguito lentamente. Se l’aspirapolvere viene mossa troppo in fretta sulla superficie da aspirare, non sarà in grado raccogliere completamente lo sporco.

Spostare tutti i piccoli oggetti adiacenti alla aspirapolvere. Anche se non si prevede di spostare i mobili (come ad es. pouf e tavolini )  quando si aspira, è possibile rimuovere facilmente gli oggetti più piccoli, per evirarne il rischio di rottura o di finire “risucchiati” all’interno dell’aspirapolvere.

Evitare il mal di schiena controllando l’altezza del tubo dell’aspirapolvere. Gli aspirapolvere sono dotati di un tubo telescopico. Se volete evitare di essere colpiti da mal di schiena, quando si monta il tubo sull’aspirapolvere, calcolate  che la lunghezza del tubo sia tale che, la nostra schiena assuma una postura quasi naturale e non stia  troppo inclinata in avanti. Inoltre, in commercio, esistono modelli di aspirapolvere progettati per evitare posture scorrette.

Evitare  di contrarre fastidiose allergie, sostituendo regolarmente il filtro HEPA della aspirapolvere. Le nuovi aspirapolvere sono dotate di un filtro removibile, con lo scopo di catturare le polveri sottili presenti nell’aria, responsabili delle allergie più comuni alle polveri. Una volta che il filtro si annerisce, va sostituito con uno nuovo.

Gli optional degli aspirapolvere sono strumenti importanti. La maggior parte degli aspirapolvere hanno una serie di attacchi per i lavori extra. Pulire le piccole superfici, come gli angoli nascosti e i bordi  sotto di mobili, consente al normale flusso d’aria presente nella vostra casa, di non spingere lo sporco indesiderato, verso le aree già pulite in precedenza.  Per utilizzare  gli accessori intercambiabili dell’aspirapolvere, basta una semplice sostituzione all’estremità del tubo.


Commenti chiusi.