Animali domestici

Consigli per convivere in un piccolo appartamento con un cane o un gatto

17 Gen , 2014   -   di

 

Secondo recenti statistiche, una famiglia italiana su tre convive con un cane o un gatto.

Non vi sono dubbi sugli effetti positivi che i nostri amici pelosi hanno su di noi: ci donano coccole ed amore, sono di compagnia per gli anziani, contribuiscono alla crescita equilibrata dei bambini, stimolano il rapporto con il mondo esterno e con la natura, favoriscono l’aggregazione familiare e ci rendono felici.

Tuttavia, talvolta, la convivenza può rivelarsi problematica, non certo per colpa dell’animale domestico, ma per incapacità di gestione della casa che li ospita.

Può capitare, per esempio, di alzarsi dal divano ricoperti di peli o di respirare un’aria assai poco profumata, che, oltre ad essere poco piacevole per noi, respinge amici e conoscenti dalla nostra dimora.

E’ sufficiente adottare alcuni semplici, ma fondamentali, accorgimenti, al fine di convivere serenamente con i nostri cani o gatti.

Per prima cosa è opportuno acquistare un buon aspirapolvere. In commercio ve ne sono moltissimi, non sarà difficile trovare quello più idoneo, dotato di strumentazione per aspirare sia il pavimento che le sedute.

Nel caso di gatti o cani di piccola taglia, è indispensabile l’uso della lettiera, che deve essere regolarmente pulita e collocata in uno spazio appartato della casa. Se non si dispone di metrature sufficienti, è inutile affidarsi a spray studiati per assorbire gli odori o a deodoranti. Infatti gli abitanti della casa finiscono per assuefarsi al cattivo odore, ma gli ospiti li percepiscono, loro malgrado, assai bene. E’, pertanto, meglio optare per un purificatore d’aria.

Ricordate che un animale sano, curato e che si ciba in modo corretto, non solo è più felice, ma è anche più pulito e profumato. Prestate attenzione anche all’igiene dentale del vostro piccolo amico, acquistando appositi snack e croccantini e rivolgendovi al veterinario anche per piccoli disturbi.

Sicuramente alcune razze sono più compatibili di altre con la vita in appartamento, tenetelo presente nel momento in cui scegliete il vostro cane: non è necessario optare per animali che vantano pedigree d’eccezione, anche in un canile troverete cuccioli adorabili, perfetti per condividere la casa con voi.

Infine, designate un posto deputato solo al vostro animale domestico: può essere una cuccia, una sedia, una copertina piegata in un angolo del divano. In questo modo, pulendo con frequenza una zona limitata, potrete avere una dimora più facilmente linda e accogliente.

Amo i gatti perché amo la mia casa. Ed a poco a poco essi ne diventano l’anima invisibile”.

Jean Cocteau


Commenti chiusi.