Cucina

Cucinare bene e divertirsi in cucina: 10 soluzioni rivoluzionarie tra i fornelli

17 Dic , 2013   -   di

Se è vero che “cucinare è un’arte” oggi possiamo dire che cucinare significa: sperimentare, creare e soprattutto, divertirsi.

In cucina è possibile divertirsi perché siamo in grado di ridurre di oltre 2/3 i tempi di preparazione e cottura dei cibi grazie agli elettrodomestici. Hanno rivoluzionato il modo di preparare e conservare le pietanze sollevandoci dai lavori più pesanti e dai compiti più faticosi.
Se da una parte c’è chi si schiera per una cucina veloce e fugace, dall’altra troviamo chi dedica alla cucina gran parte del suo tempo.

Ma quando si tratta di coniugare la buona cucina con tempi di preparazione brevi, nessuno si tira indietro. La scelta di quali strumenti utilizzare in cucina dipende molto dallo spazio disponibile, e in questo senso abbiamo scelto 10 soluzioni che possono rivoluzionare davvero il modo di cucinare:

1) Il Bollitore che sia di tipo elettrico o tradizionale da usare sui fornelli, rimane un valido aiuto che non può mancare in cucina. Il bollitore è in grado di scaldare l’acqua in brevissimo tempo. Non tutti sanno che la sua origine è anglosassone nella versione classica, utilizzato per la preparazione del the, oggi è molto diffuso in tutto il mondo, soprattutto nella versione elettrica, con una base riscaldante collegata alla presa della corrente. I bollitori elettrici, sono dotati sui lati, da un indicatore del livello d’acqua e della capienza massima di portata. Soggetti al calcare si possono pulire molto facilmente facendo bollire ogni tanto una soluzione di aceto e acqua nella misura di 2/3 e 1/3. Meglio l’aceto di mele di quello di vino.

2) Il wok è uno strumento semplice da utilizzare, perché permette di cuocere cibi diversi in modo diverso. Se volete saperne di più ecco tutti i segreti della wok.

3) Il robot multifunzione è molto pratico. Consente di grattugiare, affettare, mescolare frullare, montare e centrifugare. Con i vari accessori si può trasformare e aiutarci a preparare innumerevoli piatti come: maionese, impastare, tritare verdure e molto altro. Il top di gamma permette inoltre la di preparare minestre, mediante ciotole capienti resistenti alle alte temperature.

4) L’impastatrice è di solito una macchina semi professionali, che aiuta nella preparazione della pasta fatta in casa. Si tratta di macchine davvero complete pronte per tutti gli usi: alcune prevedono anche la cottura dei cibi. In commercio ce ne sono diversi e tutti validi, vi segnaliamo quelli marchio Kitchen Aid e a marchio Kenwood.

5) La bilancia da cucina indispensabile nella preparazione per i dosaggi corretti degli ingredienti. Ne esistono di vari tipi: tradizionale, elettronica e digitale.

6) La macchine del caffè se siete dei veri intenditori o semplicemente amanti del caffè, questo elettrodomestico non può mancare nella vostra cucina e può essere un piacevole lusso anche per preparare un gustoso tiramisù o una deliziosa mousse al caffè e molto altro ancora.

7) La gelatiera permette di gustare il gelato tutto l’anno, esistono quelle che hanno anche il frigorifero refrigerante autonomo. Per creare il vero gelato artigianale.

8) La macchina del pane. Il pane fatto in casa è estremamente genuino ma richiede lunghe lavorazioni. Questa macchina si occupa di tutto e vi restituisce il pane pronto e bello caldo nell’ora che preferite grazie ad un semplice sistema di programmazione integrato. Basta aggiungere solo gli ingredienti.

9) La vaporiera con cestelli d’acciaio o di vetro temperato oppure a multi cestello, non può mancare nella cucina di chi preferisce una dieta sana ed equilibrata. Perfetta per cucinare pesce e verdure.

10) La friggitrice elettrica permette di ottenere fritture perfette e leggere, grazie alla temperatura programmabile e all’utilizzo di bassissime quantità d’olio. Le più recenti hanno ottimizzato anche i tempi di pulizia.


,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *