Decorazione

Decorazioni di Natale fai da te #2: la candelarancia

12 Dic , 2012   -   di

Questa rubrica potrebbe intitolarsi Christmas for dummies. Ogni giorno proporremo una decorazione natalizia da realizzare in 5 minuti e a costo zero o quasi. Piccoli oggetti da riciclare e trasformare in addobbi, abbellimenti per i pacchi regalo, veri e propri pensierini da mettere sotto l’albero per i vostri amici. Non ci sono scuse: sono talmente semplici e richiedono così poco tempo, che sono adatti anche a chi si sente totalmente impedito con i lavori manuali o ha poca fantasia. E’ proprio la fantasia che crea l’atmosfera di Natale. Se ogni anno sentiamo sempre più spesso ripetere frasi del tipo: non sento per niente aria di Natale, Natale è solo una festa consumistica, è un giorno come un altro, speriamo che passi in fretta… Non è il caso di spegnere l’entusiasmo ma di mettersi all’opera per… fare Natale!

L’atmosfera magica parte dalla casa, crearla è semplice, e può diventare anche divertente. Seguite questa rubrica che scandirà il count down verso il 25 Dicembre. E ogni proposta sarà accompagnata da una frase sul Natale e la colonna sonora della giornata: anche la musica crea atmosfera! Buona collezione e buoni preparativi!


La candela fatta con un’arancia

L’atmosfera magica del Natale si crea con gli addobbi, con la musica (scoprite in fondo all’articolo la canzone natalizia di oggi!), ma anche l’olfatto vuole la sua parte. E allora ecco un’idea semplice ed ecologica per realizzare delle candele, che oltre a diffondere un ottimo profumo vi aiuteranno a creare punti luce delicati e soffusi: la candelaranciaGuardate la fotogallery per prendere ispirazione!

Occorrente

Per questa piccola grande idea di riciclo creativo vi occorrerà:

  • un’arancia (meglio se non troppo matura e con una buccia spessa, come quelle di qualità Tarocco)
  • Olio vegetale (vanno bene tutti: oliva, mais, soia)
  • Un coltello ben affilato

Tempo di realizzazione

15 minuti

Come si fa

  • Taglia in due l’arancia poco sopra la metà.
  • Con il coltello svuota l’arancia della sua polpa, lasciando intatto lo stelo centrale, che servirà da stoppino, e facendo attenzione a non bucare la buccia, altrimenti ti toccherà ricominciare con un’altra arancia (per non perdere il lavoro fatto, puoi procurarti uno stoppino vero e dei grani di cera da sostituire all’olio, anche se l’effetto finale sarà un po’ meno romantico!)
  • Lascia asciugare bene la parte interna, aiutandoti con uno scottex e lasciando l’arancia all’aria per qualche minuto.
  • Riempi la buccia svuotata di olio vegetale, quasi fino alla fine dello stelo
  • Bagna con l’olio anche la punta esterna dello stelo, altrimenti la fiammella farà fatica ad attecchire

L’idea in più

Questa candela può essere realizzata anche con altri agrumi, come pompelmi, limoni tondi e mandarini. Con questi ultimi, oltre a creare un bell’effetto di candele di dimensioni diverse, la realizzazione sarà ancora più facile. Vi basterà infatti incidere la buccia all’altezza desiderata, tracciando una circonferenza con il coltello, e staccare delicatamente la parte che diventerà la cavità della candela, lasciando attaccato e intatto lo stelo che servirà da stoppino. Posizionate le vostre candele handmade su un piattino, per renderle più belle e più sicure, e il successo sarà assicurato!

Guarda la gallery: [Not a valid template]


La frase di Natale del giorno
“Come una candela ne accende un’altra e così si trovano accese migliaia di candele, così un cuore ne accende un altro e così si accendono migliaia di cuori
Lev Tolstoi

La canzone di Natale del giorno
Christmas Lights
Coldplay


, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *