Arredi e complementi

Fab: il favoloso mondo del design. Online ed economico

22 Feb , 2013   -   di

Shopping club, e-commerce d’arredamento, design outlet, design flash-sales site. Comunque li chiamiate, questi siti che offrono mobili e complementi di arredo a prezzi scontati per un periodo limitato di tempo, oltre che oggetti insoliti, abbigliamento e accessori fatti a mano, elettrodomestici e tutto ciò che fa design stanno spopolando anche in Italia, da alcuni mesi a questa parte. Ogni settimana ve ne presentiamo uno. Oggi su BZCasa Mag parliamo di Fab – Everyday design.


1. Fab  – Everyday design

Fab è uno dei migliori design store presenti online: grafica superba, oggetti davvero originali e “sfiziosi”, da acquistare con sconti tra il 30 e il 70%. La disponibilità limitata a 72 ore delle offerte invoglia all’acquisto, soprattutto quando si è di fronte a oggetti che non costano troppo. Lo abbiamo provato per voi: puntualità della consegna, customer care efficiente, possibilità di accumulare molti sconti bonus. Insomma, un punto di riferimento di design che vi consigliamo di seguire.


2. Tipologia di offerta

Su Fab si trovano oggetti di design per tutti i settori: home decor, arredo, arte, gioielli, accessori, abbigliamento, tecnologia, idee regalo, con sconti fino al 70% e vendite flash di pochi giorni.

Il cliente ideale di Fab è un amante del design di qualunque luogo del mondo, tra i 18 e i 45 anni, meglio se nativo digitale, meglio ancora se possessore di un iPhone o un iPad, amante dei gadget tecnologici, dei colori. Secondo i fondatori di Fab, ciò che vende molto bene sono i manifesti e tutto ciò che ha a che fare con la grafica e l’arte, i gioielli e, naturalmente, i mobili, perché tutti hanno bisogno di un divano, un tavolo, un vaso o una lampada!


3. Descrizione e storia

Fab è stato fondato nel febbraio 2010 da Jason Goldberg. Inizialmente si chiamava Fabulis ed era nato come rete social gay. A giugno 2011 c’è stata una grande trasformazione di mission e nome: insieme a Bradford Shellhammer (Chief Design Officer) e Nishith Shah (Chief Technology Officer), Fabulis diventa Fab con il suo attuale modello di ispirazioni di design e vendite giornaliere.

Da allora il successo è stato incredibile: da 1,5 milioni di iscritti a Dicembre 2011 a 10 milioni nel dicembre 2012; passando da 2.000 a 15.000 prodotti, con 5 pezzi venduti al minuto e toccando più volte il milione di dollari in un giorno. Dalla sede di New York, si è ingrandito aprendo uffici anche a Berlino, Londra e Pune.

Mai un sito di e-commerce è cresciuto tanto velocemente, forse proprio perché non si tratta di un sito di e-commerce ma di un modello vincente di social-commerce. Un mondo di desideri che fa sognare le persone, dove non si trova ciò che si stava cercando, ma quello che non si sapeva di star cercando.

I fondatori sono stati definiti “scrittori travestiti e venditori”: per i primi 3 mesi non hanno guardato i risultati di vendita per definire dei trend, hanno seguito l’istinto nella loro continua ricerca di colore, stile e bellezza. E a quanto pare hanno centrato l’obiettivo, facendo diventare Fab il sito in cui acquistare emozioni e stili di vita.

Per il 2013 è previsto un ulteriore cambiamento su cui il team ha la bocca serrata, accennando solo al principio del “Think mobile first”.


4. Come funziona

Fab ha una serie di caratteristiche che lo differenziano da altri online store di design.
Innanzitutto, un’ottima user experience: facile da navigare, con immagini grandi e invitanti, indispensabili per un sito che vende oggetti in cui i dettagli fanno la differenza. Anche tecnicamente il sito è ben progettato, perché il graphic design è il primo biglietto da visita per presentare ciò che si vende, e per i fondatori il vero punto di forza è il team di tecnologia che sta dietro il progetto.
Inoltre, il sito è accessibile anche senza essere registrati. L’iscrizione è richiesta solo al momento dell’acquisto.

Il vero plus è il cuore social di tutto il progetto.
Sono proprio i social network che hanno rappresentato il fattore chiave della sua rapida crescita, permettendo di portare online l’esperienza dello shopping: come riprodurre una passeggiata per negozi, quando ci si ferma per far vedere a un amico qualcosa che ci piace in una vetrina? Attraverso i Feed Live, una serie di Mi piace e raccomandazioni social che popolano la pagina e permettono di esplorare le offerte in corso, anche quelle che abbiamo ignorato, e scoprire cosa i nostri amici stanno acquistando o gradendo.
Ma non solo. Su Fab c’è anche l’inspiration wall, un muro su cui postare ciò che amiamo e che definiamo design: utilissima idea che i primi iscritti alla versione beta, nei 3 mesi prima del lancio del sito, hanno sfruttato tantissimo. Un successo annunciato, visto che chi è alla continua ricerca del design non aspetta nemmeno la Newsletter, che arriva ogni giorno e spesso più volte al giorno: oggi il 50% degli utenti proviene dalla condivisione social.


5. Bonus

Per ogni 10 amici iscritti si diventa Fab Friend e si ottengono 30€ di credito.
Con 25 amici iscritti si diventa Aficionado e si ottengono altri 30€ di crediti.
Con 50 amici iscritti: Design Freak, con consegne gratis in Europa per due mesi.
Inoltre, ogni volta che un amico fa il suo primo acquisto di minimo 25€ entro un mese dall’iscrizione, si riceve un bonus di 25€.


6. Pagamenti e processo di acquisto

Fab accetta acquisti con le carte di credito come Visa, Mastercard, American Express, prepagata e Paypal.


7. Spese di spedizione

Gratis con un carrello minimo di 70€.


Fab: scheda di riepilogo

Sito Fab
Newsletter Sì, tutti i giorni
Pagamenti accettati Carta di credito e prepagata, Paypal
Spese di spedizione Gratis con una spesa di 70€
Tempi di consegna pochi giorni
Consegne fuori dall’Italia
Percentuale di sconto* Dal 30 al 70%
Tipologia prodotti home decor, arredo, hi tech, moda, gioielli, arte
Stile prevalente moderno, vintage, contemporaneo, pop
Assistenza (inglese e tedesco) Telefonica, 00800 7645 3546
Form: http://eu.fab.com/contact-us/
email: hilfe@fab.com
Resi Sì, entro 14 giorni dalla ricezione dell’ordine

* Lo sconto sui prodotti di questo come di altri siti di e-commerce non è necessariamente il più competitivo nello stesso periodo di tempo. E’ quindi consigliabile comparare i prezzi proposti su altri siti web o nei negozi fisici.


, , , , , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *