Come fare

Ferie in relax? Prova la casa vacanza!

30 Lug , 2013   -   di

Eccoci ai blocchi di partenza, pronti (o no?) per le tanto agognate vacanze!

Ore 7. Sveglia dopo un’altra nottataccia, fra il cane del vicino e il caldo asfissiante. E’ l’ennesimo anticiclone dai nomi estivi che in questi giorni sta portando il sahara, dall’africa alla città, fin dentro la tua camera da letto. Colazione veloce, porti i bimbi al miniclub e ancora in ufficio. Il collega appena arrivato sospira nuovamente il countdown quotidiano alle vacanze…8 ore e scappo da qui! …8 ore…OTTO ORE?

Ebbene si, è l’ultimo giorno di lavoro prima delle vacanze ma devi ancora decidere cosa fare. Si, certo, riposo assoluto e rigenerante, ma dove?
Se per il club-vip-privè con la famiglia sull’atollo polinesiano ci vorrebbe un mutuo a 10 anni…all’albergo o al villaggio turistico, fra orari e attività forzate, è preferibile la colonia penale… Rimane comunque un’ottima alternativa, affittare una casa per le vacanze! Beh, perché no! potrebbe essere una esperienza veramente niente male!

La casa vacanze permette infatti di risparmiare (il costo medio a testa è inferiore ad un affittacamere), godendo il massimo relax (senza l’obbligo di orari per pasti e attività) e in piena autonomia (decidi tu cosa e quando fare, dalla cucina al riposo).

Leggi tutti i dettagli negli articoli sulle casa vacanza di bzcasa.it

Non ultimo, oltre tutte queste opportunità, puoi scoprire comodamente nuove destinazioni, le persone e i luoghi, con i loro costumi, abitudini e gusti.

L’importante è saper scegliere. Eccoti allora cinque consigli per una scelta soddisfacente.

La location: mare, montagna o città
Prima di tutto dobbiamo pianificare se abbiamo voglia di rigenerarci al mare, fra spiaggia e battute di pesca, o in montagna, tra passeggiate al fresco e il verde della natura. Decidiamo (e condividiamo) l’ispirazione generale del soggiorno. Cercando di accontentare sia il più avventuriero montanaro in cerca di fresco, che l’amante del sole e del caldo fra mare e spiagge. Senza tralasciare la grande disponibilità di case in città e paesi, dove fra arte, cultura ed enogastronomia, potrete effettuare vacanze intelligenti e stimolanti.

La casa: indipendente, ben arredata e silenziosa
Vi consigliamo di scegliere una casa indipendente o semi-indipendente. Risparmierete così le criticità tipiche del condominio e potrete viverla in tutta libertà (senza portieri, rispetto di orari e spazi comuni).
Assicuratevi che siano disponibili gli arredi indispensabili (comprese le stoviglie e gli accessori) e preferite la presenza di elettrodomestici come lavatrice e lavastoviglie. Per quanto in vacanza si mangi fuori casa, non rinunciamo ad un una cenetta intima per la paura di dover poi fare i piatti a mano! Così come potremo evitare di riempire le valigie con infiniti set di cambi, optando per un più pratico ciclo di lavatrice.
Verificate che la casa non abbia vicino punti di ritrovo quali piazze, centri ricreativi o locali all’aperto. Informatevi che l’appartamento non si affacci su zone affollate e rumorose, soprattutto nelle ore notturne. Il balcone sulla piazza principale di giorno è un bel vedere, ma la notte può trasformarsi in circolo del rumore nella “via delle notti insonni”.

Valutare con le impressioni degli altri utenti
Sfruttate i consigli di chi è già stato lì e analizzate con cura le valutazioni degli utenti. Le recensioni sono la migliore presentazione della struttura: evitano brutte sorprese e indicano che il proprietario è attento ad offrire un buon servizio.

La zona e i servizi
Optate per le case vicine ai luoghi di interesse, che permettono di raggiungere la spiaggia o il trekking direttamente a piedi, senza ricorrere ai mezzi di trasporto. Contemplando anche la disponibilità di servizi quali taxi, bus o navette. Per ultimo un market e una farmacia vicino. Questi non potranno che tornare utili, per la spesa piuttosto che per le piccole evenienze quali un cerotto o un doposole.

Non rinunciare a gusto e design
Se poi avrete la possibilità di togliervi uno sfizio in più, non rinunciate al piacere di una bella casa, magari con un design accattivante. Fra le tantissime offerte, da agenzie e privati, orientatevi verso periodi di media e bassa stagione, quando è possibile risparmiare anche il 50% pur optando per una casa indipendente arredata con gusto e stile. Ne abbiamo selezionato qualcuna per voi:

[Not a valid template]


, ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *