Accessori, Piante e fiori

Gli attrezzi per il giardinaggio domestico

7 Mag , 2014   -   di

GiardinaggioIl giardinaggio è uno di quegli hobby rilassanti e piacevoli a cui molti amano dedicarsi. Quando si ha un orto o un giardino a casa non c’è niente di meglio di qualche ora spesa nella natura a prendersi cura delle proprie piante.

Ma quali sono gli attrezzi e gli accessori che ogni appassionato di giardinaggio domestico dovrebbe avere? Ecco una panoramica degli attrezzi essenziali per la cura del proprio giardino.

Il kit che ogni giardiniere amatoriale (e non) dovrebbe possedere è composto da: cesoie o forbici, paletta (trapiantatore), sarchiello o forchetta da giardino, zappetta o vanga,  innaffiatoio e spruzzino. È importante tenere ogni utensile sempre pulito, conservando gli attrezzi in ordine e in un luogo asciutto. In questo modo ci si assicura una durata maggiore degli stessi, oltre che una garanzia di qualità nel tempo.

Cesoie o forbici a cricchetto

Per potare, tagliare rami secchi, ma anche corde o fili, le cesoie (o un paio di forbici a cricchetto) sono indispensabili tra gli attrezzi da avere per il giardinaggio domestico.

Paletta trapiantatore

La paletta è molto utile per scavare la terra, per trapiantare piantine di ogni tipo, ma può anche essere utilizzata prima della semina.

Sarchiello

Il sarchiello è un utensile simile a una forchetta o a un rastrello e serve appunto per rastrellare il terreno, per scavare, per piantare, per preparare un terreno prima di lavorarci su.

Zappetta o vanga

Una zappetta o vanga manuale sarà utilissima per scavare nel terreno più solido, per creare buche di dimensioni maggiori del solito, per eliminare le erbacce e così via.

Innaffiatoio e spruzzino

Una coppia che ogni giardiniere dovrebbe avere a portata di mano: l’innaffiatoio per innaffiare piante e fiori con delicatezza e frequenza, lo spruzzino per vaporizzare acqua sulle foglie delle piante (soprattutto quelle con le foglie larghe, che hanno bisogno di essere pulite per respirare al meglio).

Anche l’abbigliamento è importante quando di lavora nel giardino. Che cosa può servire esattamente? Un bel paio di guanti da lavoro di gomma, che dovranno essere scelti di qualità per durare a lungo e proteggere le mani; delle scarpe adeguate e impermeabili, come degli stivali di gomma o degli scarponcini resistenti all’acqua; un cappello di paglia o un cappellino con visiera per riparare il capo dal sole; eventualmente si può pensare a un cuscino per inginocchiarsi in giardino quando si ha in programma di piantare qualcosa o di passare molto tempo inginocchiati.

Per finire, una buona cintura porta attrezzi sarà un’aggiunta piacevole al proprio parco attrezzi da giardinaggio domestici; così si avranno gli attrezzi a portata di mano senza dover interrompere continuamente il lavoro in giardino.


Commenti chiusi.