Elettrodomestici

I 3 migliori frigoriferi vintage

28 Ott , 2013   -   di

Se diamo un’occhiata alle ultime tendenze in fatto di arredamento, è difficile non accorgersi, guardando ai desideri dei consumatori e ai prodotti proposti sul mercato, di un ritorno prepotente, quello dello stile retrò. Il vintage spopola e diventa garanzia di successo: negli anni si è affermato e ha conquistato numerosi adepti e sostenitori, spaziando dal settore della moda a quello degli arredi.

Sempre più aziende si ispirano al vintage per il design dei propri elettrodomestici: colori, bombature, linee minimal sempre con lo sguardo rivolto verso il mitico decennio ’50-’60.



Nel campo dei frigoriferi, ci sono molte aziende che hanno creato delle vere e proprie linee ad hoc: Bompani, ad esempio, denomina una serie di prodotti “retrò”; oppure Gorenje che ugualmente presenta diversi modelli dentro la categoria “vintage”; infine Smeg propone una linea estetica chiamata “anni ‘50”. Il frigorifero retrò, di qualunque marca esso sia, ha delle caratteristiche comuni: colori accesi, manigliona d’acciaio o in plastica smaltata posta a centro anta, linee sinuose.

È davvero notevole la capacità di far rivivere forme di un cinquantennio fa combinate con le tecnologie di ultima generazione. Non possiamo dimenticare che il decennio a cavallo fra gli anni Cinquanta e Sessanta è quello del boom economico: l’aumento di ricchezza ha permesso ai grandi elettrodomestici, compreso il frigorifero, di entrare nelle case delle famiglie italiane. Proprio agli oggetti di quegli anni guardano i modelli di Bompani, Smeg e Gorenje, adattati ai tempi e alle innovazioni tecnologiche: sono dotati di sistema di sbrinamento automatico e classi energetiche A+ (fino ad arrivare alla A++ di quelli Smeg) che riducono i consumi.

Le tre marche nominate sopra propongono modelli diversi e dalle capienze differenti, con doppia anta per frigo e congelatore oppure apertura unica, colore neutro oppure sgargiante. Anche i prezzi sono variabili in base all’azienda prescelta: è possibile trovare il proprio modello vintage partendo da una base accessibile, come per i frigoriferi Bompani, fino a quelli più costosi della Smeg.

Il modello da consigliare è il frigorifero FAB28 della Smeg: monoporta, compatto, dagli angoli smussati; non è possibile ridurlo a oggetto da cucina, ma – collocato nell’ambiente – ne diventa l’indiscusso protagonista; efficace testimone di un desing italiano che coniuga arte e funzionalità. E, fra i tanti colori, il modello a righe colorate rappresenta senz’altro il top del retrò.


, , , , , , , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *