Arredi e complementi, Camera da letto, Decorazione, Illuminazione

I 6 pezzi essenziali per l’arredamento della stanza da letto

5 Nov , 2014   -   di

Camera da letto

“Il sonno, e tutto quello che induce il sonno, è per se stesso piacevole.” a dirlo non sono gli interior designer ma nientepopò di meno che il sommo Leopardi.
Vediamo quindi i punti essenziali per una qualità a cinque stelle della nostra camera da letto:

  • Il letto

Il letto non può essere scelto solo in base a dettami estetici, ma deve garantire soprattutto comodità e salute, riposo e benessere, ogni notte.
Esaminiamo quindi le sue peculiarità che sono date dalla dimensione, materiali,testata e base d’appoggio. Le dimensioni del letto sono standard: quello matrimoniale è adatto a materassi da 160 x 190 cm, quello ad una piazza e mezzo è per materassi con le misure di 120 x 190 cm, per il letto alla francese serve un materasso da 140 x 190 cm. L’ideale è scegliere in base alla grandezza della stanza ed all’intimità desiderata.
I materiali naturali, come il legno, specie se massello, garantiscono comfort e durata, anche se danno una connotazione specifica al resto dell’arredamento con cui si abbineranno . I letti in ottone e ferro battuto sono spesso creati artigianalmente e sottoposti a complessi procedimenti di inceratura e patinatura. Possono quindi essere più costosi, e si sposano con uno stile romantico e agée.
Per ciò che concerne i modelli c’è davvero l’imbarazzo della scelta; da quelli più semplici e lineari a modelli più articolati.

Letto Berkley, Maisons du Monde

Nell’immagine sopra il letto in legno di noce Berkley di Maisons du Monde. Berkeley è un letto dalle linee semplici e squadrate, che dona carattere all’ambiente in cui viene inserito.

IKEA Mandal letto contenitore

Attualmente sono molto diffusi per la loro praticità i letti contenitore, utili soprattutto per chi ha poco spazio a disposizione, dato che vi si può conservare all’interno la biancheria e le coperte. Il letto con contenitore nell’immagine sopra è Mandal di IKEA.
Il letto tessile è  formato da una struttura morbida, una testiera rivestita con tessuti facilmente lavabili e sfoderabili, ai quali si può abbinare anche il piumino della stessa tinta o fantasia .

Il piano orizzontale di un letto è un altro elemento da tenere in grande considerazione nella scelta, è bene infatti evitare di scegliere reti troppo rigide o troppo flessibili, indipendentemente dal materiale di cui sono costituite.Il mercato  del settore, offre reti di ogni tipo al fine di poter soddisfare le varie necessità:con doghe fisse o regolabili così da poterle estrarre e distanziate a piacere; oppure reti a doghe pieghevoli, che hanno la caratteristica di consentire di distendersi e leggere o guardare la tv inclinandole secondo l’altezza desiderata, ideali anche per chi soffre di problemi di circolazione sanguigna, di deambulazione o di problemi di digestione.

Rete Golden Night Atena fissa

Nell’immagine sopra la “rete” Atena di Golden Night, costituita da gruppi di doghe differenziate e un telaio in multistrato di faggio. Le doghe sono forate all’altezza delle spalle per una traspirazione ottimale, e triple sotto il bacino per regolare la rigidità e modellarsi sul peso. E’ disponibile anche con testiera e/o  pediera sollevabili.

  • Materasso e guanciali

L’ideale è provarlo: tanti rivenditori mettono a disposizione dei camerini in cui ‘collaudare’ i materassi in totale
privacy per almeno 10/15 minuti. Sappiate che, come prima cosa, deve sostenere il vostro corpo in una posizione neutra, quella in cui la colonna vertebrale assume la curvatura naturale, e le parti del corpo sulle quali grava la maggiore pressione, come natiche, caviglie, spalle e testa, sono supportate in un allineamento corretto.

Se il materasso è eccessivamente rigido, solleciterà troppo questi punti di pressione e il vostro corpo assumerà una posizione non corretta; al contrario, se è troppo morbido, i punti di pressione del vostro corpo non riceveranno il supporto adeguato, ed in entrambe queste eventualità faranno si che vi svegliate stanchi. In generale comunque un modello sufficientemente rigido è indicato per persone che soffrono di lombalgia.

Per il materiale tenete conto che attualmente quelli a molle sono solitamente adatti a tutti, se di buona qualità, con un numero di molle alto e possibilmente indipendenti; il memory foam è morbido e piacevole, sufficientemente confortevole ma poco traspirante, e quindi non consigliato a chi soffre molto il caldo; il lattice, tra i materiali più in voga, è naturale e traspirante, offre sostegno e benessere ma può risultare un pò rigido.

Materasso Magniflex, Toscana Cotton Experience

Nell’immagine sopra il materasso Toscana Cotton Experience di Magniflex. Vidimato dall’Istituto per la certificazione etica e ambientale, questo eccezionale materasso rivestito in cotone organico, utilizza solo materiali naturali. In Ecogreen o Geomemory per un sostegno ideale, favorisce il relax. Costa 1051 euro ed è garantito per 12 anni.

droog Cuscino Hotel Droog
Importantissimo poi il guanciale che deve anch’esso essere adatto alle esigenze personali e segue le regole del materasso. Nell’immagine sopra la federa in cotone organico decorata con il disegno di uno cioccolatino della serie Hotel Droog di Droog design.

  • Lo spazio contenitivo

In una camera da letto si dorme, ma si fanno anche altre cose, tra cui vestirsi e svestirsi, per cui lo spazio  contenitivo ordinato ed organizzato è alla base del comfort di tutto l’ambiente.
Attualmente, se le dimensioni lo consentono, si opta spesso per una cabina armadio integrata , oppure si tende a scegliere armadi angolari che agevolano il passaggio, magari con ante scorrevoli invece che a battente. Altro aspetto importante è  la razionalizzazione degli spazi tra i vari mobili, tra cui sicuramente i comodini posti ai lati del letto ed adatti ad accogliere tutte le piccole cose che facilitano il benessere serale.

Armadio Harold Jesse Visser

Se la stanza da letto è piccola ed essenziale, potrebbe aver bisogno del tocco glamour di un armadio che arredi da protagonista, come Harold di Jesse Visser in rete d’acciaio color oro.

Cassettiera Semainier Vanity, Roche Bobois

Non mancherà neanche una cassettiera per la biancheria intima e le minuterie tipiche delle donne ed oramai anche degli uomini. La cassettiera a 6 cassetti in legno di ciliegio impiallacciato nell’immagine sopra è di Roche Bobois.

  • L’illuminazione

Un buon sonno e una ambiente rilassante sono favoriti anche da un illuminazione adatta e comoda da gestire anche da sdraiati e stanchi. L’ideale è prevedere due piccoli punti luce vicino ai comodini, sia da appoggio o a muro, per non occupare prezioso spazio d’appoggio. Optate per un chiarore soffuso ma anche sufficiente per leggere  senza disturbare il partner che nel frattempo è scivolato nelle braccia di Morfeo.

Lampada Touch, Ideal Lux

La lampada da tavolo perfetta per il comodino Touch di Ideal lux si accende e si regola di intensità  con lo sfioramento di un dito. E’ disponibile anche in bianco, nero e rosso.

  • I tessili

La scelta del tendaggio per dosare la luce è decisiva. A seconda della situazione potrebbero essere necessari tendaggi a doppi veli o pannelli, uno leggero ed uno schermante.
Fondamentale poi ponderare con attenzione la scelta della biancheria da letto per garantirsi sogni meravigliosi e comfort termico.Naturalmente non guasta scegliere anche tinte e fantasie piacevoli e di tendenza da abbinare al resto della stanza.

Rugs BODIE e FOU, House Doctor

Tappeto Rug House Doctor in cotone iuta

In questa categoria ricadono anche i morbidi tappeti che spesso possiamo porre ai piedi del letto per agevolare l’impatto mattutino con il pavimento e la nuova giornata. I tappeti nelle immagini sopra sono di House Doctor.

Specchio Zara Home

  • Lo specchio

Per ultimo consideriamo di includere uno specchio, rigorosamente mai ai piedi del letto o davanti a porte o finestre come insegna il Feng Shui per non disperdere energie ed agitare il nostro sonno.  Lo specchio dell’immagine sopra è di Zara Home.


, , , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *