Decorazione, Giardino, Terrazza

Idee per decorare il giardino o la terrazza per una festa o una cena romantica

10 Set , 2014   -   di

 

Per salutare un’estate ormai agli sgoccioli non c’è niente di meglio che un party tra amici o una cena romantica da consumare all’aperto. Come decorare una terrazza o un giardino per l’occasione? Le soluzioni per una cena all’aperto sono tante, molte delle quali low cost e totalmente all’insegna della creatività.

Se avete un giardino o un terrazzo non esitate a farne la location per una serata fresca e allegra.  Attrezzati allo scopo, infatti, entrambi gli ambienti possono trasformarsi in splendidi salotti.  Attenzione però: basta poco per rovinare una piacevole festa!

Candele citronella

Quindi, prima di organizzare ogni cosa, proteggete voi stessi e i vostri ospiti dai fastidiosissimi insetti estivi, zanzare e moscerini in primis. Un ottimo rimedio, a tale scopo, sono le candele alla citronella, disponibili in ogni forma e dimensione, in splendide confezioni di ceramica o latta colorata: oltre ad allontanare gli insetti, le candele daranno alla vostra serata una atmosfera più intima e rilassante. Se vi piace il profumo, e non disdegnate un tocco lievemente orientale, potreste anche usare dell’incenso, che peraltro ha anch’esso una efficace azione contro le zanzare.

E’ necessario poi valutare bene gli spazi disponibili e utilizzarli al meglio. Se il vostro terrazzo o giardino non sono molto grandi, evitate mobili ingombranti a beneficio di sedie (nell’immagine sopra la sedia pieghevole da giardino Robinson di Maisons du Monde , euro 10,55) e tavoli pieghevoli da poter spostare facilmente nel corso della serata. Per quanto riguarda lo stile dei modelli c’è l’imbarazzo della scelta: dai colori sgargianti allo shabby chic, dal country allo zen; da evitare sono solo i vecchi tavoli e sedie di plastica. L’importante è che lo spazio esterno non venga percepito come un ambiente a sé, ma si inserisca idealmente e con naturalezza nello stile della casa.

Se decidete di servire un buffet e se lo spazio a vostra disposizione lo consente, potreste creare un angolo ad esso dedicato, preferibilmente coperto da una struttura in legno, da un gazebo o semplicemente da una tenda. Le pietanze dovranno essere ben illuminate, con particolare attenzione anche alla facilità di accesso, per non creare code imbarazzanti fra gli ospiti.  I giardini possono sembrare molto più difficili da gestire, ma permettono anche di divertirsi maggiormente con piccole costruzioni o intricati sentieri in pietra o mattoni (oggi, nei negozi della grande distribuzione, esiste un’enorme varietà di pietre decorative e ciottoli di forme e colori diversi). Le migliori alleate per arredare un ambiente esterno sono sempre le piante. Quindi libero sfogo alla fantasia anche in questo caso, evitando soltanto che la rigogliosità del nostro giardino fagociti gli spazi riservati agli ospiti.

Non abbiate paura di utilizzare piccole cassette e mangiatoie per uccelli come punti luce, o di disporre in giro lanterne (nell’immagine sopra la lanterna di H&M Home, euro 3,99), griglie e vasi. Anche qui la scelta dello stile dipende solo dai gusti di ciascuno. Un’ottima idea resta sempre quella del fai da te.

I contenitori di vetro riciclati in cucina, ad esempio, possono diventare piccoli vasetti per piante e fiori; vecchie cassette di legno, opportunamente trattate, possono diventare punti di appoggio, portavasi o mensole; le lattine dei legumi ridipinte possono diventare dei portacandela o posacenere innovativi e sicuramente a costo zero; bastano dei morbidi cuscini per trasformare il pallet in un divano o in una poltrona.

E non dimenticate di predisporre in un angolo copertine e plaid, affinché i più freddolosi possano scaldarsi.
Con un po’ di attenzione e un po’di creatività il vostro party sarà perfetto!


, ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *