Cameretta, Decorazione

Idee per decorare la cameretta dei bambini e renderla colorata e allegra

4 Set , 2014   -   di

Arredare la cameretta dei bambini è una delle attività più piacevoli da pianificare e da realizzare, in quanto intimamente legata al desiderio di creare un rifugio sicuro che ne accompagni la crescita.

Per chi abbia bambini piccoli, per chi è in dolce attesa, per quanti abbiano voglia di cambiamento,  decorare la stanza dei bambini è sempre una piacevole attività.

Il lettino, (quello dell’immagine sopra è di Maisons du Monde) le lenzuola, gli armadietti, il fasciatoio, le tende, il colore delle pareti, tutto può essere cambiato e trasformato. Tutto può essere spunto per creare gioco con i figli. Ma per farlo in modo corretto bisogna ricordare che quella stanza non sarà solo luogo di gioco per loro, ma anche il luogo dove impareranno le prime parole e riceveranno la loro prima educazione. La cameretta deve essere quindi un punto di riferimento,  un luogo sicuro e stimolante dal punto di vista ludico e cognitivo.

E non occorre neanche pensare a budget troppo alti: anzi, più chiaro è il progetto da realizzare, migliore sarà la resa, sia per la stanza che per il portafogli!

Iniziamo con il colorare una parete di una tonalità forte ed allegra e lasciamo magari le altre pareti bianche, per non caricare troppo la stanza. Oppure possiamo colorare solo metà della parete, da terra verso il soffitto, lasciando poi la parte alta bianca.

Un’altra possibilità è usare una carta da parati divertente e colorata, su una o su tutte le pareti della stanza dei bambini. Quella dell’ immagine sopra è della serie  Lollipops del marchio francese Camengo.

Prendiamo poi un bel tappeto, di un tessuto resistente e facile da lavare, come Whale della collezione Nidi di Battistella (immagine sopra), perché quello sarà di certo il punto della camera dove più spesso troveremo i nostri figli giocare.

Scegliamo poi delle illuminazioni non troppo forti e delle lampade che possano richiamare disegni adatti alla fascia d’età dei bambini. Quelle dell’immagine sopra sono di Maisons du Monde.
O ancora meglio, bianchi lampadari da decorare con stencil. Questi ultimi, volendo, possono essere utilizzati anche sulla parete o per decorare la testiera del letto o le mensole delle librerie.

Anche la mensola è oggetto di gioco e di arredo insieme. Mai troppo basse per via degli spigoli, mai troppo alte, per permettere al bambino di avere a portata di mano i propri giochi preferiti e per imparare, quando occorre, anche il luogo dove riporli. Su di esse è possibile inserire cubi con il nome del bambino, numeri luminosi che indichino la data di compleanno. O ancora foto dalle cornici colorate che ritraggano la sua famiglia, i suoi amici.

Ceste e contenitori dove tenere in ordine i giochi, scrivanie ed appoggi dove poter disegnare e colorare, renderanno la cameretta del bambino il suo regno ed il suo punto di riferimento nella casa. (Immagine sopra: Pysslingar IKEA)

A seguire una galleria di immagini con tantissime camerette colorate e divertenti da cui prendere ispirazione per arredare e decorare quella del vostro bambino.

[Not a valid template]  

 


,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *