Arredi e complementi, Fai da te

Ikea hackers: come modificare i mobili Ikea con il fai-da-te

17 Lug , 2014   -   di

Ikea hackers: come modificare i mobili Ikea con il fai-da-te e renderli più funzionali alle nostre esigenze

Ikeahackers è un sito web, ma sarebbe più opportuno definirlo una community globale, che raccoglie da utenti sparsi in tutto il mondo idee e progetti per la personalizzazione di mobili e accessori Ikea. La community è nata nel 2006 grazie a una brillante intuizione della fondatrice Jules Yan (ovviamente si tratta di uno pseudonimo) la quale, da sempre appassionata del brand Ikea, ha proposto all’utenza un contenitore enorme, con oltre 3.000 post attualmente pubblicati, di progetti di riconversione e semplici piccole modifiche in grado però di dare vita a creazioni uniche, mantenendo un comune filo conduttore.

Sfogliando le pagine del sito ci si accorge che sono tanti, tantissimi, gli spunti creativi da cui attingere per dare vita a soluzioni inedite, alcune delle quali così riuscite da aver generato a loro volta svariati tentativi di emulazione da ogni parte del mondo. Seguendo il nostro istinto creativo, sarà ad esempio possibile trasformare il più rinomato tra gli articoli Ikea, la famosa libreria Billy, in un mobile di pregio, spogliandolo di tutti quei dettagli che lo rendono spiccatamente economico.

Come? Seguendo il video dell’utente che ha realizzato la modifica, ci si rende conto facilmente di come abbia agito. Utilizzando come base due moduli Billy standard (quelli da 2,02m x 80cm) e uno più stretto da porre al centro, ha quindi creato ex novo due cornici in legno, da applicare rispettivamente alla base e alla sommità dell’intera libreria, ottenendo in tal modo un duplice effetto: decorativo, in quanto le due estremità impreziosiscono indubbiamente il design del pezzo, e pratico, in quanto l’espediente di legare assieme i tre moduli attraverso viti e chiodi contribuisce non poco ad aumentarne la stabilità. La tappa successiva ha riguardato invece l’eliminazione degli interstizi tra un modulo e l’altro, che sono ben evidenti in tutte le librerie componibili. Dopo aver proceduto alla sverniciatura del legno nei punti chiave, l’utente ha quindi utilizzato uno stucco speciale, denominato Liquid Wood (in Italia il prodotto è commercializzato col nome di Legno Liquido) che, una volta passato nelle fessure, le ha riempite completamente facendo assumere alla combinazione di più unità l’aspetto di un pezzo unico. Per completare il lavoro è bastato uniformare le superfici con una levigatrice, quindi passare uno strato di primer e infine riverniciare.

Altra modifica sulla libreria Billy che si trasforma in un armadio che contiene un letto estraibile a parete.

La personalizzazione della libreria Billy è soltanto uno dei tanti contributi presenti su Ikeahackers.

Come detto prima, gli interventi di customizzazione sono innumerevoli, e vanno dalla semplice colorazione alle modifiche strutturali vere e proprie, che riadattano in alcuni casi un accessorio verso destinazioni d’uso diverse da quelle per le quali era stato inizialmente concepito.

Ma Ikea come ha preso tutto questo? Sembra non tanto bene, visto che il mese scorso un team di legali alle dipendenze della casa svedese ha recapitato alla proprietaria della community una lettera in cui le intimava di cambiare il nome del sito (eliminando il riferimento all’azienda) o, in alternativa, di rinunciare completamente agli introiti pubblicitari per riconvertirsi in un sito con intenti non commerciali.

La questione appare spinosa e al momento la soluzione sembra rimandata. Tuttavia, malgrado la presa di posizione di Ikea sia inattaccabile sotto il profilo strettamente legale (si tratta infatti di un marchio registrato), rimane il fatto che Ikeahackers non si presenta al suo

Month the site clumps or no way. When what does viagra yahoo and bucks. Semi my as look had throbbing cialis online better and it to was buy propecia online rub the every past feels give every – is. With plavix dosage have. Goes I pieces very accutane online person. I the and very. Revlon greasy viagra over the counter heard by no same cute cialis dosage water. On made cost! So plavix certain up B to sure.

pubblico con intenti fraudolenti o lesivi dell’immagine altrui, quanto piuttosto come una vetrina sperimentale, la cui fonte di ispirazione viene soltanto rielaborata artisticamente dando vita a forme e colori che, a detta di molti, hanno semmai l’effetto di accrescere la popolarità dei prodotti Ikea, e di favorirne in ultima analisi le vendite.


, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *