Decorazione

Il colore del 2013 è il verde smeraldo. Parola di Pantone

31 Gen , 2013   -   di

Il 2012 è stato l’anno del tangerine tango, un arancione molto acceso ed energico. Quest’anno il colore must è più facile da pronunciare e ricordare: il verde smeraldo17-5641 Emerald, per essere precisi e usare il nome tecnico di Pantone, che ha scelto questa tinta che convince molto, brillante e allo stesso tempo sofisticata.

Chi è Pantone

Il Pantone Color Institute nasce come stamperia nel New Jersey nel 1963 grazie a Lawrence Herbert. Oggi è considerato un’autorità mondiale nell’abbinamento dei colori. Ad oggi ha indicizzato 1677 tonalità di colore a cui è assegnato un codice. Dal 2000 annuncia ogni anno il Color of the Year presentando il Fashion Color Report Spring. La scelta è fatta da una giuria di designer, CEO di aziende di design e vip selezionati in più parti del mondo che analizza i colori ricorrenti nell’arte, nel cinema, nella moda e nel design e identifica il colore che cattura l’immaginario e il desiderio dei consumatori e che avrà un forte impatto sui designer e gli stilisti.

Per Leatrice Eiseman, direttrice esecutiva del Pantone Color Institute:

il verde è il colore più abbondante in natura, quello che l’occhio umano vede più spesso durante la giornata. Inoltre, la luce verde è anche quella che il nostro occhio è in grado percepire più facilmente e che la retina riesce a leggere in maniera corretta, senza troppe aberrazioni; è un colore che attrae e ispira al ringiovanimento e al rinnovamento.

Significato del verde smeraldo

Il verde smeraldo è dunque un colore che viene caricato di sensazioni positive. Quasi un inno alla vita, tra speranza, prosperità e benessere. Il verde è infatti il colore dei dollari. Poiché i colori e i trend vengono decisi almeno un anno prima che si diffondano, probabilmente la scelta di Pantone è stata la risposta artistica alla crisi economica e un desiderio di abbondanza, rinascita e nuova prosperità per tutti.
L’associazione inevitabile è anche con le pietre preziose e con quell’allure regale e sofisticato che le accompagna. Smaragdos era il nome greco della pietra verde che veniva regalata alla sposa e che si sarebbe frantumata in mille pezzi se avesse osato tradire il marito. Nella cristalloterapia, è la pietra dell’autostima utile a chi è troppo timido o alla ricerca di fiducia nelle proprie capacità.
Infine, in molte religioni è associato all’unione armonica tra gli uomini e il mondo. Nell’ambiente domestico, infatti, il verde trasmette benessere e calma, ispira armonia ed equilibrio, e nelle sue tinte più tenui è un colore spesso utilizzato in ambienti come ospedali e scuole, per favorire il rilassamento o la concentrazione.

Guarda la fotogallery completa: [Not a valid template]

Il verde smeraldo nel Fashion, nel Beauty, nell’Interior Design

Una tinta prepotente, brillante e allo stesso tempo sofisticata a cui non sapranno resistere stilisti, artisti e designer. Abbiamo già visto il suo ingresso nel mondo del fashion e del beauty, con un primo assaggio nelle sfilate di moda delle principali maisons, negli outfit scelti da molte vip e sfoggiati sui vari red carpet, e nei lanci delle nuove collezioni di makeup. Ma nella testa delle fashion victims si è già formata un’unica immagine, la prima vera anticipazione di questa moda, che risale esattamente alla sera del 29 aprile 2011: l’abito emerald indossato da Pippa Middleton per la festa da ballo reale in occasione del matrimonio di William e Kate…
Per non parlare dei gioielli, dove la pietra color smeraldo ha sempre avuto un ruolo di primo piano. E anche qui le fashion addicted staranno visualizzando i gioielli con smeraldi di Elizabeth Taylor
Anche l’Interior Design e l’Home styling non saranno immuni da proposte e interpretazioni verde smeraldo. Il colore del 2013 entra nelle case, non solo come tinta dominante degli ambienti o delle pareti, ma anche nei piccoli dettagli, nei complementi di arredo e nelle decorazioni che creano l’atmosfera.

Ispirazioni verde smeraldo per la tua casa

Il verde smeraldo ci aiuta a diffondere un senso di benessere nella casa. E’ perfetto per la zona living grazie agli accessori, ma soprattutto nella zona notte, stando alle teorie del Fengshui.
I nostri consigli per usare al meglio il verde smeraldo in casa sono 3:

  1. Poco è meglio. Non è necessario stravolgere un ambiente dipingendo le pareti con questo colore, basterà introdurre piccoli dettagli che danno quel senso di rinnovamento associato all’emerald: via libera agli accessori verde smeraldo come lampade, cuscini, pannelli, vasi.
  2. Abbinamenti strategici. Fate attenzione agli abbinamenti: con il blu e altre tonalità di verde si avrà un effetto elegante e raffinato, ma probabilmente stancante a lungo andare; in contrasto con toni caldi come il giallo otterrete un effetto luminoso e armonico, più adatto alla stagione estiva. Considerando che i colori di arredo più diffusi sono il nero, il bianco e il legno, le idee più convincenti arrivano dalla scelta di pochi dettagli colorati che stanno bene in ogni contesto e che vengono bilanciati da sfondi neutri.
  3. Riuso creativo. Visto che si tratta di una moda e che probabilmente a gennaio 2014 saremo tutti presi dal nuovo colore dell’anno definito da Pantone, cercate pezzi vintage, vecchi tavoli o cassettiere e andate in un colorificio con il codice Pantone esatto del verde smeraldo: il faidate dà sempre le più grandi soddisfazioni!

Nella nostra gallery troverete ispirazioni e spunti per scegliere come rinnovare ogni ambiente all’insegna del verde smeraldo. La stessa Pantone commercializza gadget con i colori codificati. Ci sono designer ironici che hanno usato questo metodo di classificazione per l’abbigliamento di personaggi famosi come la regina Elisabetta II o Angela Merkel. Ma non vi sveliamo di più: tutto il resto è nella gallery!

Guarda la fotogallery completa: [Not a valid template]


, , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *