Arredi e complementi

Il divano di Berto Salotti, co-creato e solidale: #divanoXmanagua

14 Feb , 2013   -   di

Metti alcuni esperti tappezzieri, incaricati di trasmettere la propria passione a una platea di “artigiani  per un giorno”; metti un progetto formativo di solidarietà in Nicaragua; metti uno storico marchio del divano made in Italy…e otterrai un hashtag: #divanoXmanagua.


SCOPRI DI PIU’: Tutte le news, raccolte e  aggregate dal web, sull’iniziativa #divanoXmanagua


L’omonima iniziativa è promossa da Berto Salotti, e consiste in una serie di incontri, già partiti nel mese di Gennaio e che si protrarranno fino al 13 Aprile, ospitati nello showroom Berto Salotti di Meda, a Roma e durante il Fuori Salone di Milano, durante i quali verrà realizzato, passo dopo passo, un divano “social”.

Tutti i presenti potranno infatti cimentarsi nella realizzazione di un pezzetto di progetto – nello specifico, un divano in pelle con lavorazione a capitonné ed eleganti finiture – guidati da artigiani con tanti decenni di esperienza alle spalle, coadiuvati da una classe di studenti della Scuola per Tappezziero AFOL di Meda.

Il risultato dell’iniziativa avrà una duplice finalità: da un lato, permettere a chiunque di mettersi in gioco, toccando con mano il mestiere di artigiano tappezziere, uno di quei lavori definiti “di una volta”, che con sempre maggiore riluttanza le nuove generazioni considerano.

Dall’altro, il fattore solidarietà: il divano verrà venduto all’asta, e il ricavato contribuirà a finanziare un progetto formativo a Managua, in Nicaragua, avviato da Terre des Hommes.

Se desiderate avere maggiori informazioni, potete seguire su Twitter e Facebook (a proposito, siamo presenti anche noi!) il work in progress del progetto di realizzazione collaborativa. Passate parola utilizzando l’hashtag #divanoXmanagua, ne vale doppiamente la pena!


, ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *