Arredi e complementi

Il divano letto, da soluzione salvaspazio a elemento di design

27 Feb , 2013   -   di

Il problema dell’arredamento di piccoli appartamenti è uno dei più gettonati sul nostro blog: soprattutto per chi possiede un monolocale, una delle soluzioni da tenere in seria considerazione è il divano letto.

Certo, la comodità non è quella di un vero letto, e le lenzuola devono essere continuamente sfilate e rimesse. D’altro canto, si può piazzare quasi ovunque, unisce l’eleganza alla praticità, si adatta ai piccoli spazi ed è una perfetta soluzione per ottenere un letto d’emergenza.

In alcuni casi, poi, può diventare perfino un versatile oggetto di design. Non ci credete? Date un’occhiata a questi 5 modelli!

Feel Seating System Deluxe

120 morbide sfere compongono questo strano letto di Animi Causa, che all’occorrenza può essere trasformato in divano, in poltrona, in…fate voi. Consigliato per schiacciare un pisolino, forse meno per trascorrerci sopra tante notti. Questo incredibile oggetto, tra l’altro, arreda gli avveniristici uffici Google. Se non è un sufficiente metro di innovatività questo… Unico ostacolo, un prezzo non esattamente economico: quasi 8000 dollari.

Fonte | Freshome

Scoop Bed

E’ improprio parlare di divano – letto in questo caso, dato che si tratta di divani, al plurale. Scoop, ideato e realizzato qualche anno fa dall’italiana Saba, è un letto circolare che all’occorrenza può diventare un divano angolare, costituito da 2 metà a semicerchio. Ricorda vagamente Pac-Man, ma è senza dubbio un’idea comoda e vivace per un arredamento moderno. A patto di riuscire a trovare delle lenzuola adatte…

Fonte | Core77

Doc – Bonbon

Per chi ha giocato con i robottoni Transformers, recentemente sbarcati al cinema, questo divano letto ha un ché di familiare. Un divano che non si trasforma in un letto singolo, e neppure in uno matrimoniale, ma…in uno a castello. Doc di Bonbon Trading è la soluzione che offre 2 posti letto a chi, di dividere coperte e lenzuola proprio non vuole saperne.

Fonte | Bonbon

Moody Nest di Hanna Emelie Ernesting

Lo svantaggio del divano letto, come già visto, è dover continuamente risistemare con coperte e lenzuola, affinché queste non rimangano irrimediabilmente impigliate tra i meccanismi. Se però le coperte fossero già incluse nel letto? Tutto sarebbe più semplice, non trovate? Ecco allora Moody Nest, un “nido” che può essere adattato al vostro stato d’animo, diventando ora divano, ora letto, ora poltroncina, ora rifugio per un bambino monello… senza mai avere a che fare con scomodi spostamenti, molle, e tutto ciò che fa diventare il sogno di un pisolino…un incubo.

Fonte | Apartment Therapy

Morpheo Sofa Bed

Per chi non sa vivere senza una buona lettura prima di prendere sonno, ecco una soluzione salvaspazio per integrare divano, letto e…illuminazione. Morpheo Sofa Bed costa sì 5400 dollari, ma è decisamente un bel pezzo di design. E con le luci accese, somiglia vagamente a un mostro alieno pronto a inghiottirvi non appena appoggerete le natiche sulla sua morbida superficie di poliuretano e stoffa. Non lo farà, tranquilli.

Fonte | Modern Furniture Classics

Quale di questi divani letto vi ispira confortevoli e piacevoli sonni? Ditecelo con un commento!


, , , , , , ,


Un commento

  1. Maria Rita Intrieri ha detto:

    Il Moody Nest è a dir poco 'invitante'…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *