Arredamento e design, Camera da letto

Il letto matrimoniale? Lo metto sul soppalco e risparmio spazio!

24 Apr , 2013   -   di

Problema: ho un piccolo appartamento e desidero sfruttare al meglio ogni centimetro utile. Ma quel letto matrimoniale occupa davvero tanto, troppo spazio! Che fare? Non posso mica metterlo in testa! O forse soppalcando….

E’ una soluzione molto utilizzata da arredatori e designer d’interni quando i metri quadrati scarseggiano ma non la voglia di comfort. L’abbiamo vista, ad esempio, nel monolocale di soli 17 metri quadrati arredato in stile nordico: il letto viene letteralmente soppalcato, e lo spazio sottostante può essere utilizzato per un angolo studio, una cucina o un salotto.

Su BZCasa: Foto, video e articoli sui soppalchi

Tutto dipende dall’altezza complessiva dell’appartamento: per legge i soppalchi abitabili dovrebbero essere di almeno 2 metri in altezza, e altrettanti sottostanti. In questo caso, però, non si tratta di una parte abitata in senso stretto: alloggiandovi un letto, il soppalco potrebbe essere alto all’incirca quanto una persona adulta seduta, assicurazione contro spiacevoli craniate al soffitto nel cuore della notte.

Se lo spazio è risicato, potreste pensare a delle nicchie per ottenere l’equivalente di un comodino; qualora le misure siano più generose, librerie o cassettiere potrebbero fare compagnia al letto lassù. E se siete indecisi sulla scala con cui arrivare al soppalco, leggete questo articolo!

Nella photogallery potrete trovare alcune interessanti idee da cui trarre ispirazione. Che ne pensate? Il letto matrimoniale sul soppalco potrebbe essere la soluzione al vostro problema di spazio?

[Not a valid template]


, , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *