Arredi e complementi

Il primo letto che si rifà da solo in cinquanta secondi!

20 Feb , 2013   -   di

Immaginiamo che il Genio della lampada faccia capolinea nella vostra casa e vi chieda di esprimere un desiderio sulla vostra gestione domestica. Qual è una delle prime cose che vi viene in mente? Tanti chiederebbero: “Carissimo Genio, vorrei che… il mio letto si rifacesse da solo!”.

SCOPRI tante altre utili idee per la tua camera da letto

La sveglia del mattino è un incubo e quando finalmente, con tutta la tua forza di volontà, soprattutto nelle giornate più fredde, riesci a poggiare i piedi sullo scendiletto, ti devi subito scontrare con la dura realtà: la tua lunga giornata di lavoro e impegni è iniziata e quel letto che 6-8 ore prima hai trovato bello e in ordine, ora è un campo di battaglia! Devi metterlo in ordine! Voglia: zero! Genio, puoi venirci in aiuto? Il genio forse no, ma l’azienda spagnola OHEA ci ha pensato e ha realizzato il primo letto che si rifà in automatico.

Il gioellino tecnologico è disponibile in varie dimensioni per una larghezza minima di 80 cm e una massima di 190 cm. Alcune cordicelle inserite nella testata sollevano i cuscini e le asticelle, inserite nei bordi delle lenzuola, permettono che il letto si ricomponga. Il rifacimento del letto si attiva in due diverse modalità: quella manuale, alla pressione di un tasto e quella automatica che si attiva pochi secondi dopo che ci si alza dal letto.

Quanto tempo ci impiega il letto a mettersi in ordine? Appena 50 secondi, periodo che consente di non appesantire il costo della bolletta.

Unico inconveniente? Il letto non può essere utilizzato con la tradizionale biancheria di ogni casa, ma federe, lenzuola e coperte sono fornite direttamente da OHEA: hanno i bordi in velcro in modo che la stoffa possa rimanere distesa e possono essere tranquillamente lavate in lavatrice. Il piumino è in microfibra, è anti acaro ed è disponibile con diversi spessori per un peso che varia da un minimo di 100 grammi per metro quadro ad un massimo di 400 grammi per metro quadro.


, ,


2 Commenti

  1. Scognamiglio Giovanni Attrezzature Balneari ha detto:

    rivoluzionario senza alcun dubbio.

  2. Rossana Nuboloni ha detto:

    Volere, volere, volere!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *