Arredamento e design

La Casa Feng Shui: Sintonia tra Arredamento, Forme, Colori ed… Energia

24 Set , 2013   -   di

La casa Feng Shui è il tentativo di vivere la nostra abitazione in armonia con gli elementi che la compongono. L’obiettivo della casa Feng Shui è stabilire una simbiosi tra l’uomo che la abita e i flussi di energia naturale che si creano al suo interno.

Sono tanti gli aspetti coinvolti nella realizzazione di una perfetta casa Feng Shui. Si parte dai colori delle pareti per arrivare alla disposizione degli arredi passando per la forma dei mobili e per i materiali costruttivi. Gli architetti, di recente, stanno apprezzando ed applicando sempre più queste interessanti teorie orientali,  fondendo i dettami teorici più tradizionali, con gli accorgimenti più innovativi della moderna bioedilizia.

Ecco i principali spunti che dovremo seguire per trasformare la nostra casa in perfetto stile Feng Shui.

1. L’arredamento Feng Shui

Tutti gli elementi di arredo sono coinvolti nella trasformazione di una casa in stile feng shui. Ricordiamoci di prediligere oggetti d’arredo con forme armoniose e regolari scartando le forme irregolari. Il quadrato è la forma elettiva per l’arredamento Feng Shui ottimale. Inoltre, meglio angoli smussati che spigoli vivi e aguzzi. Piante e acquari vanno a sud est se vogliamo un angolo di energia positiva per rilassarci. Perchè non pensare poi ad unire allo stile Feng Shui anche il potere della meditazione che ci può regalare un giardino zen da tavolo?

2. I colori del Feng Shui

Ecco un aspetto importantissimo per ottenere una perfetta casa Feng Shui: i colori. Ammesso il bianco perla o pastello, più caldo e avvolgente. Il rosso non va bene, ammesso solo per le finiture.  Ok il giallo ma solo nella zona giorno, troppo acceso per la camera da letto. Il blu, colore freddo è tollerato solo in gradazioni molto chiare, da usare con cautela. Anche il verde non si può usare se troppo acceso ma, in una tonalità chiara o pastello, è perfetto per la zona notte, rilassante e orientato alla natura.

Stai pensando di dipingere la casa? Leggi questo articolo su come scegliere colori e materiali. Approfondisci poi sui colori più adatti alla tua camera da letto.

3. Feng Shui in camera da letto

La qualità del riposo è fondamentale per la qualità della vita stessa. La camera da letto Feng Shui deve essere indipendente dal resto della casa e posizionata il più lontano possibile dall’entrata dell’abitazione. Questi accorgimenti consentono a chi abita la camera da letto Feng Shui e che, ivi, desidera rilassarsi e dormire, di essere isolati dagli odori dai rumori del resto della casa. Attenzione: il cellulare, il caricabatteria e tutti gli elementi elettronici compresa la tv, sono off limits in una camera da letto Feng Shui. Allontaniamoli pertanto dal letto il più possibile. Lo specchio, nel Feng Shui, è un elemento molto sensibile ai flussi di energia e ai suoi riverberi. Se proprio non se ne può fare a meno, non mettiamo mai uno specchio di fronte al letto.

4. Il letto Feng Shui

Attenzione anzitutto ai materiali. Il letto Feng Shui non ha metallo, materiale freddo, ma è realizzato interamente in legno. L’orientazione è altresì fondamentale e prevede che la testata sia addossata ad un muro rivolto ad est, non sotto una finestra. Spostiamo poi il letto dall’ingresso della camera, dagli specchi e dalla direzione delle correnti d’aria, elemento chiave del feng shui. Il letto Feng Shui, infine, ha una altezza da terra non trascurabile in modo che non si crei sotto il letto un bacino di accumulo dei flussi energetici.

Ed ora… se volete veramente rilassarvi nella vostra nuova casa Feng Shui, non può mancare un background sonoro. Abbiamo selezionato questa musica per voi. Che ne pensate?


, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *