Arredamento e design

La casa più piccola del mondo: tutto in un metro quadro

22 Gen , 2013   -   di

Berlino è una delle città più sorprendenti d’Europa, quella in cui hai la possibilità di inoltrarti in immensi spazi aperti di natura fisica, ma anche mentale, il luogo adatto per artisti e musicisti, ma anche per i pensatori e gli ingegneri: la cultura, la multiculturalità e la sperimentazione sono i valori dominanti. Non ci stupisce quindi di poter scovare fra le strade di Berlino la casa più piccola del mondo: la “One-Sqm-House” o la “Casa di un metro quadro” per dirla all’italiana.

Le idee più curiose nascono dal vissuto di ciascuno che si manifesta in maniera indiretta nel momento in cui si ha la necessità di trovare delle soluzioni ai problemi della vita. Il genio che ha ideato questa abitazione, trasportabile con le ruote, e dal peso di 40 Kg è l’architetto Van Bo Le-Mentzel, fondatore di Hartz IV Möbel. Nella sua infanzia Van Bo Le-Mentzel visse tra un alloggio sociale e l’altro e divenne per lui intrinseca l’idea che la casa sia il luogo in cui si sta in uno specifico momento e quindi debba avere una certa mobilità. L’architetto berlinese ha realizzato la casa da un metro quadro in partnership con la psicologa Corinne Rose che ha sposato in pieno la filosofia di vita di Van Bo Le-Mentzel.

In una One-Mq-House è possible compiere tutte le attività tipiche di una casa: si può mangiare, leggere, dormire su un materasso lungo 180 cm. Non è incluso il bagno.

La struttura è econosostenibile, totalmente in legno impermeabile e plexiglass: è dotata di una porta, una sedia e una piccola scrivania ed è totalmente reclinabile: in piedi per mangiare, si può poggiare sul fianco per la notte.

In alcuni quartieri come Prenzlauerberg, la piccola dimora è affittabile alla simbolica cifra di 1 € al giorno, ma il progetto è scalabile su ogni città, volete proporla per il quartiere in cui vivete?

[Not a valid template]

 

 


, , , ,


Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *