Arredi e complementi

Le librerie totem

13 Gen , 2014   -   di

Per gli appassionati di lettura, per gli amanti della parola scritta, il vero cruccio è lo spazio che i libri occupano: da adolescente ho sognato di poter aver una casa le cui dimensioni mi permettessero di dedicare una stanza a “locale libreria”, proprio perché il mobile della mia cameretta già allora richiedeva un grande sforzo di razionalizzazione dello spazio per potervi riporre tutti i libri. Purtroppo bisogna fare i conti con la realtà e con gli appartamenti di grandezze modeste nei quali, sempre più spesso, ci si trova a vivere. Dunque è necessario ricercare, con praticità e gusto, le migliori soluzioni per far sposare il piacere di avere molti libri e i mobili che possano ospitarli. Le librerie a totem sembrano rappresentare un ottimo esempio di questa unione perfetta: sono scenografiche e poetiche, perché i libri sembrano sostenersi come per magia, levitando verso il soffitto, ma sono anche funzionali perché permettono di riporre molti libri in uno spazio ridotto.


Sfoglia la galleria di foto
[Not a valid template]


Ne proponiamo alcune dal design originale e interessante: la prima è Modì totalmente ecosostenibile, in cartone ondulato, facilissima da montare, economica e con possibilità di essere riciclata. La seconda è Rubik, composta da moduli cubici dalle facciate inclinate che danno l’illusione di un equilibrio precario.
Sulla base quadrata in acciaio possono poggiare fino a sette elementi che, essendo girevoli, permettono di trovare la combinazione preferita. Infine, proponiamo Cactus, la libreria di Viti Arredamento, che possiamo continuamente modificare grazie alle diverse mensole. Ispirata al mondo vegetale, i rami sono mensole le cui distanze e posizioni sono personalizzabili.

Sempre in legno, un’altra soluzione totem è le Bollicine dei designer Romani e Saccani e prodotta dall’azienda Linfa, libreria adatta soprattutto alla zona giorno, composta da elementi componibili per un numero a piacere, dalla linea semplice ed immediata.

Per occupare al meglio le verticali, esistono modelli che arrivano fino al soffitto con steli estensibili: il prodotto realizzato da Extendo in legno è l’ideale per soggiorni o saloni, adatto a riporre libri ma anche come porta-TV, disponibile in vari colori allegri.


Sfoglia la galleria di foto
[Not a valid template]


Infine, un’ultima libreria totem che ha avuto un tale successo da essere ormai diventata un oggetto cult: Sapiens di Bruno Rainaldi, prodotta da Sintesi. è un modello elegante, originale ed economico, oltre ad essere un’ottima soluzione per chi ha spazio limitato in casa. Grazie al suo ingrombro è adatta a qualsiasi tipo di ambiente, anche quello più piccolo e ridotto. In acciaio verniciato,  disponibile in tre altezza differenti e in molte varietà cromatiche.

 


,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *