Piante e fiori

Le piante da interni che decorano e purificano l’aria

15 Dic , 2014   -   di

piante-da-interniLe piante in casa non hanno soltanto una funzione estetica e di decorazione; ci sono infatti diverse tipologie di piante in grado di purificare l’aria grazie ai loro speciali filtri naturali. Studi scientifici hanno dimostrato che alcune piante possono eliminare l’89% dei composti organici volatili come formaldeide e xilene.

Con una scelta mirata si possono quindi prendere due, anzi tre, piccioni con una fava: decorare la propria abitazione con gusto e in maniera fresca, purificare l’aria in casa e risparmiare sui sistemi di depurazione dell’aria venduti a caro prezzo. La cosa è ancora più interessante se qualcuno in casa ha delle allergie e ha bisogno di un’aria meno contaminata possibile. Ecco alcune delle piante che fanno miracoli per l’atmosfera casalinga.

Orchidea-Phalaenopsis-Bianca

1. Orchidea Phalaenopsis

Le orchidee vengono spesso scartate perché “difficili da curare” e “capricciose”. In realtà si tratta di un mito:  le orchidee hanno bisogno di poca manutenzione e spesso sono le troppe sollecitudini dei proprietari a farle ammalare. Basta bagnarle con la giusta moderazione — mettendo a bagno le radici e scolando via l’acqua residua dopo il tempo necessario — e lasciarle in un posto luminoso dove non vengono colpite dalla luce del sole diretta per avere delle orchidee perfette a lungo. A parte questo, le orchidee eliminano lo xilene dall’aria, un inquinante che si trova in molte colle e vernici. In più respirano e rilasciano ossigeno durante la notte, quindi sono ottime per la camera da letto.

Palma-da-appartamento

2. Palma

Le palme da appartamento comprendono una bella famiglia di piante di varie dimensioni ma dall’aspetto simile. Queste piante da appartamento sono molto semplici da curare, ma soprattutto sono eccellenti purificatrici dell’aria: rimuovono la formaldeide, il monossido di carbonio e il benzene dall’aria. Se c’è qualcuno che fuma in casa le palme sono l’ideale!

spathiphyllum

3. Spathiphyllum

Una pianta resistente e fiorita, con una fioritura che dura a lungo e rallegra la casa; può essere tenuta all’ombra e rimuove tossine come l’acetone, l’ammoniaca, il benzene, la formaldeide, lo xilene e il metanolo.

Felce

4. Felce

Le felci sono piante molto affascinanti che sopravvivono fin dalla preistoria.  Le loro morbide foglie, quasi simili a piume, aiutano a purificare l’aria dallo xilene e dal toluene, contenuti entrambi in molte vernici, colle e anche smalti per le unghie. Se si amano gli smalti per unghie e si cambiano spesso è bene quindi dotarsi di una felce e di uno spathiphyllum per gli effluvi di acetone.

filodendro5. Filodendro

Anche il filodendro ha bisogno di poche attenzioni e vive tranquillamente in appartamento; perfetto per decorare una casa, anche questa pianta aiuta a liberare l’aria dallo xilene.

Potos

6. Pothos

Il pothos ha delle splendide foglie dorate a forma di cuore ed è molto popolare in Nord America; questa pianta sopravvive anche alle temperature più fredde ed è ottima per gli uffici, visto che elimina la formaldeide e il monossido di carbonio dall’aria.

Anthurium

7. Anthurium

Gli anthurium sono belli da vedere e hanno grandi proprietà per quanto riguarda la purificazione dell’aria: le loro larghe foglie risucchiano ammoniaca, formaldeide, toluene e xilene.

 



Commenti chiusi.