Arredi e complementi

Librerie salva spazio dal design originale

22 Mag , 2013   -   di

È chiaro, ormai gli eBook sono sempre più utilizzati: in una piccola tavoletta può essere trasportato un quantitativo di titoli che, tradotti in carta, occuperebbero intere stanze. Eppure l’idea di accarezzare delle candide pagine bianche solcate solo dai caratteri tipografici affascina ancora tante persone. Dove collocare l’infinità di libri che ci passano fra le mani? Potrebbero essere necessari vari metri di libreria che poco si addicono alle case moderne prive di grandi spazi.

Ecco perchè scegliere una delle librerie salvaspazio che vi proponiamo.

La libreria sospesa: una leggera soluzione salvaspazio

Proponiamo ad esempio la liberia pensile Thin. Si fissa facilmente al muro, è adatta anche a piccole pareti: i pannelli asimmetrici regalano un’idea di movimento alla stanza.

 

La libreria con le ruote

Si tratta di una vera e propria comodità. Poggi i libri e sposti la libreria dove vuoi, nel punto della casa che preferisci. Non si tratta solo di una soluzione salva spazio che è in grado di stupire gli ospiti, ma è anche un comodo arredo che asseconda le esigenze dei lettori un po’ pigri: la libreria è sempre dove sei tu.

Le librerie modulari: le costruisci in base allo spazio

Si tratta di un sistema di mensole in metallo che si compongono in base allo spazio e alla parete che si ha a disposizione e che sono in grado di formare figure geometriche di varia natura che conferiscono un design originale e dinamico. Un esempio? La libreria di Estudio Carme Pinós.

Le librerie angolari

L’idea è quella di sfruttare i punti più nascosti della casa, gli angoli. Poggiate agli spigoli, diventano un tutt’uno con essi. Solo una piccola raccomandazione: l’angolo deve essere ben illuminato. Vi proponiamo ad esempio la libreria Billy di Ikea: un’idea per piccoli budget.


, , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *