Finiture

Maniglie Hoppe per porte e finestre: l’eccellenza

3 Lug , 2014   -   di

Maniglie Hoppe per porte e finestre: l’eccellenza e la praticità

La scelta delle maniglie da abbinare alle porte interne, alle finestre e ai balconi, è uno degli snodi chiave tutte le volte che ci si appresti ad arredare o ristrutturare le nostre case. Molti serramentisti e rivenditori di porte e infissi forniscono già alla propria utenza un piccolo campionario, scelto tra i cataloghi dei maggiori produttori di maniglie presenti oggi in Italia.

Negli ultimi anni infatti, l’acquisto di infissi, porte interne, e dei relativi accessori si è via via trasformato da un passaggio obbligato, legato unicamente alla funzionalità di base dei sistemi di chiusura, in una scelta stilistica vera e propria, in cui design e innovazione si modellano sulle esigenze di una clientela sempre più attenta alla cura del dettaglio.

Sono svariate decine i produttori di maniglie di qualità presenti oggi sul mercato italiano, da Colombo a Olivari, da Ghidini a Manital, da Reguitti a Hoppe, giusto per citarne alcuni.

E proprio su Hoppe, Bz Casa intende spendere oggi qualche parola sottolineandone, oltre all’indiscusso livello qualitativo di tutti i suoi prodotti, anche e soprattutto una intensissima e costante attività di ricerca, tesa al raggiungimento di standard elevatissimi attraverso l’elaborazione di soluzioni nuove, in grado di soddisfare qualsiasi esigenza dell’utente finale. Negli anni, Hoppe si è consolidato come leader mondiale nel mercato delle maniglie, sia attraverso un catalogo estremamente vasto e in grado di soddisfare qualsiasi richiesta stilistica, sia grazie alla costante partnership con team di architetti e designer di fama internazionale. Sono di Hoppe, ad esempio, alcuni dei brevetti più rivoluzionari del settore, come il Quadro Rapido e il Quadro Rapido Plus, che permettono a chiunque, non soltanto quindi a falegnami e tecnici del mestiere, un velocissimo montaggio/smontaggio di maniglie, rosette e bocchette senza l’ausilio di viti, attraverso un accurato meccanismo ad incastro che ne garantisce anche una maggiore stabilità nel tempo.

Hoppe serie Montecarlo in ottone lucido/satinato resista, linea Duravert, design Giugiaro

I prodotti Hoppe non si limitano quindi a seguire le mode del momento, ma tracciano essi stessi un solco, un sentiero, sul quale poi si incanalano mode e tendenze.

Le maniglie Hoppe sono suddivise in tre diverse linee di prodotto (e di prezzo, ovviamente): duranorm (entry level con un occhio alle tasche dei clienti), duraplus (fascia intermedia con alti standard qualitativi), e duravert (tecnologia e design senza compromessi). I materiali utilizzati sono fondamentalmente quattro:

  • ottone, tradizionalmente associato al classico, ma oggi declinabile in una miriade di soluzioni stilistiche e cromatiche che lo rendono forse il più versatile tra i materiali.
  • acciaio inox, per tutti quei prodotti che ambiscano ad abbinare funzionalità e robustezza a una certa pulizia delle linee.
  • alluminio, la soluzione più indicata a chi predilige praticità e profili moderni senza tuttavia rinunciare alle garanzie di un prodotto di marca.
  • resina, per utilizzi extradomestici come fabbriche, uffici, porte di emergenza.

Hoppe serie Dallas in cromo/satinato resista, linea duraplus

Il catalogo Hoppe non prevede solo maniglie per porte interne, ma anche soluzioni per porte blindate, porte balcone, porte scorrevoli, porte wc, maniglioni, pomoli, sistemi per scuole, ospedali, uffici, oltre a una linea di martelline per finestre (quasi sempre abbinabili alle omologhe maniglie), molte delle quali dotate di dispositivi antieffrazione all’avanguardia.

Per maggiori informazioni consultare il sito web dell’azienda.


, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *