Decorazione

Mini presepe Thun: piccoli dettagli che impreziosiscono la casa e il Natale

14 Dic , 2012   -   di

È l’attesa degli eventi a renderli speciali: ci si pensa, si fantastica, si pianificano i momenti importanti e si vive un po’ in anticipo ciò che poi verrà.

È questo l’Avvento, quella briosa trepidazione che sale in chi pensa ai doni da acquistare per i propri cari, alla casa da addobbare di luci e di rosso, al cibo della festa da condividere con chi si ama, al sorriso di un bimbo che scarta un regalo, all’evento storico di un Dio che si fa uomo… per chi crede.

Il Natale che sta arrivando, tra poco passerà e si corre il rischio di vivere, tra non molto, quell’amarezza che nasce dalla consapevolezza di non aver vissuto in pienezza il tempo che scorre, fatto di profondità, di minuzie che costruiscono un insieme complesso e profondo. Allora… fermiamoci ad osservare i dettagli, quelle piccolezze che impreziosiscono la vita, la famiglia, la casa.

Thun, una delle aziende più prestigiose dell’Alto Agide, punta proprio su questo business: la passione per gli oggetti di classe ricchi di dettagli che hanno l’espressione di un sogno, danno colore e calore alle stanze, riescono a stupire adulti e bambini e arricchiscono un soggiorno, un ambiente, una camera da letto.

Per il Natale 2012, Thun propone una novità: il Mini presepePiccole tradizioni che scaldano il cuore, anno dopo anno. Gioia e serenità da collezionare.” I personaggi, la Sacra Famiglia, il bue, l’asinello e i Re magi, realizzati con la raffinata ceramica Thun, sono custoditi alll’interno di uno scrigno in legno con un pannello che funge da appoggio. Il coperchio interno raffigura un cielo stellato con una delicata stella cometa. Il classico angioletto della Thun, posto nel retro del coperchio, protegge lo scrigno.

Eleganza, raffinatezza e stile italiano per chi ama i particolari e non rinuncia alla tradizione del presepe.

Costo: 125 €.


, , ,


2 Commenti

  1. Donatella Tonini ha detto:

    oggetti MERAVIGLIOSI che creano armonia e danno serenità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *