Arredi e complementi, Soggiorno

Pareti attrezzate moderne: 3 soluzioni a confronto

28 Ago , 2014   -   di

 

Scegliere una parete attrezzata per il living significa prendere in esame uno sterminato panorama di articoli, spesso di design, altre volte di impronta più industriale. La soluzione ideale al nostro problema di spazio deve comunque sempre tener conto del contesto di riferimento, prima ancora che dell’effettivo valore di mercato di un prodotto.

Skema di Mondoconvenienza è anch’essa una parete attrezzata in stile moderno il cui disegno, asimmetrico e spigoloso, interpreta alla perfezione il trend attuale che caratterizza gran parte dei mobili soggiorno. Skema è costituita da una base-cassettone con effetto rovere grigio (con abbinate due mensole nella stessa finitura) e da due pensili a sviluppo orizzontale con effetto pino chiaro. Lo spazio offerto dalla base consente di posizionare agevolmente anche schermi tv di dimensioni ragguardevoli, oltre ad oggetti voluminosi come vasi e cornici. Le dimensioni (270 x 62 x 203) sono piuttosto contenute e quindi particolarmente adatte ad ambienti altrettanto ben definiti. La nota negativa potrebbe essere forse la mancanza di veri e propri ripiani da adibire a libreria, malgrado a tale scopo siano ampiamente sfruttabili le due mensole e buona parte della base. Il prezzo consigliato è di 416 Euro.

Aliant 09 (in vendita su Arredaclick) è una parete attrezzata con ante bicolore, personalizzabile in diverse soluzioni cromatiche, e ideale per caratterizzare un ambiente moderno e razionale. Disponibile in tre diverse larghezze (243, 291, e 339 cm) questo mobile soggiorno è arricchito da box contenitori realizzati in 7 diverse finiture, la cui presenza contribuisce a donare all’intera stanza un aspetto vivace e colorato.  Aliant 09 presenta, nella parte centrale, un ampio vano riservato alla tv, che può essere richiesto sia nella versione fissa che in quella orientabile, quest’ultima a vantaggio di una superiore versatilità di utilizzo. Completa di schienale realizzato in fresata, Aliant 09 ha una profondità complessiva di circa 41 cm, quindi perfettamente in linea con gli standard odierni in fatto di ingombro.  Estremamente gradevole e rifinito nei dettagli, questo mobile soggiorno dispone di una riuscita alternanza di spazi chiusi e ripiani a giorno, interpretando al meglio le tendenze del momento. Il prezzo dell’articolo, la cui configurazione va fatta online, tiene conto di dimensioni, materiali utilizzati, finiture, oltre che del sistema di alloggiamento della tv. Una composizione tipo, di dimensioni intermedie e con un minimo sistema per l’orientamento dello schermo, ha un prezzo che oscilla tra i 3.400 e i 4.000 Euro.

L’accostamento estremamente equilibrato di moduli a giorno (aperti) e contenitivi (chiusi) trova un ottimo riscontro anche nella parete attrezzata Logo, prodotta da Diotti A&F. In realtà questo raffinato prodotto nasce e si sviluppa più come un vero e proprio sistema d’arredo, essendo stato dotato di un elemento polifunzionale, il Cidori, che può essere usato all’occorrenza anche come tavolino da collocare di fronte a un eventuale divano.  I ripiani aperti della Logo presentano una doppia profondità, per consentire di riporre al meglio ogni tipo di oggetto, senza l’antiestetico effetto sprofondamento. I meccanismi di apertura degli spazi contenitivi sono dotati, oltre alle cerniere, anche di un sofisticato sistema di ferramenta che ne rende più agevole l’apertura oltre a preservarne la durevolezza nel tempo. Disponibile in nocerovere e materiale frassinato, la gamma Logo è declinabile anche in diverse tonalità di colori laccati, opachi e lucidi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *