Arredi e complementi

Pasquale Natuzzi e Fabrizio Plessi, il design e l’arte si incontrano al Salone del Mobile 2013. Un’esposizione da non perdere

12 Apr , 2013   -   di

Un mistero da scoprire, una forza della natura che, al suo passaggio, trasforma ogni cosa, modifica l’ambiente, muta le prospettive. È questo il fascino del vulcano che esprime un’energia possente, primordiale, per alcuni aspetti incomprensibile e per questo… magica! La lava cola silente, dopo il forte scoppio di un eruzione, lontana dal cratere, ma comunque energica e inarrestabile.

TUTTO sul Salone del Mobile 2013

Questa magnetica attrazione è alla base di The shape of energy (La forma dell’energia), il titolo della vulcanica installazione presente nello showroom milanese di Natuzzi Italia, in Via Durini a Milano, nello storico Palazzo Caproni. L’esposizione, di grande impatto emotivo, nasce dalla collaborazione tra Pasquale Natuzzi e Fabrizio Plessi, l’artista le cui opere si possono ammirare nei più importanti Musei d’arte contemporanea del mondo. Con la sua creatività Plessi tenta di abbattere le barriere tra scienza e arte mettendo in rilievo gli elementi della natura che riescono ad attribuire all’osservatore un implicito fluido energetico.

L’arte di di Plessi, in occasione del Salone del Mobile 2013, si mette in dialogo con il design per evidenziare il dinamismo, il senso di mutevolezza, la capacità di adattarsi alla contemporaneità e di interpretare i tempi che solo le collezioni Natuzzi riescono ad offrire. Nello storico Flagship Store Natuzzi milanese sono esposte 18 opere dell’artista contemporaneo che valorizzano i mobili e gli oggetti di design. Monitor, suoni, schizzi e digital stones sono la giusta scenografia dell’incredibile ed emozionante palcoscenico in cui, come i più sapienti autori di un cinema muto, divani, lampade, tavoli o tappeti, comunicano tutta la passione di un’azienda che ha scommesso in termini di qualità e innovazione.

La collezione Natuzzi 2014, che nasce dal desiderio di rendere l’arte fruibile a tutti, è quindi ispirata ad una delle opere più caratteristiche del videoartista, il progetto Lava, un fuoco lento che si muove e che nei video è capace di comunicare tutta la sua energia. È un’istallazione di forte impatto visivo, è carica di emozione. I visitatori dello showroom Natuzzi possono fare un’incredibile esperienza sensoriale in cui la bellezza primordiale della lava è capace di trasmettere fascino, energia e vitalità.

The shape of energy è una delle esposizioni del Salone del Mobile 2013 che ti lascia a bocca aperta: assolutamente da non perdere.

Natuzzi Italia e Fabrizio Plessi
The shape of energy

 

 

 


, , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *