Come fare

Pesare e misurare senza bilancia

7 Lug , 2016   -   di

Pesare-senza-bilancia

Capita spesso di non avere a disposizione una bilancia per pesare gli ingredienti che ci servono nella preparazione delle nostre pietanze.

Niente paura, però, perché il metodo per ovviare c’è ed è assai semplice, basta dotarsi di semplici utensili da cucina che tutti abbiamo in casa e che si rivelano utili sostituti della suddetta bilancia!

Il primo di questi è il cucchiaino, basta sapere che uno di questi equivale sempre a 5 ml circa di ingredienti liquidi e corrisponde a 4 gr di ingredienti solidi. Parliamo ovviamente di un cucchiaino raso e mai colmo, altrimenti la misura risulta falsata.

Passiamo al cucchiaio, specificando che uno di questi corrisponde a 10 ml circa di ingredienti liquidi ovvero 3 cucchiaini. Per i solidi equivale a 12 gr circa. Anche qui ci riferiamo ad un cucchiaio raso.

Pure il bicchiere ci aiuta a pesare, in maniera piuttosto precisa. Con uno da acqua non troppo grande, si dispone di 100 ml di liquidi e 140 gr di ingredienti solidi.

La tazzina da caffè equivale a 75 ml di liquido ma risulta utilissima anche per la pesa degli ingredienti solidi.

Una tazza da caffelatte o una tipo mug inglese corrisponde a 250 ml di liquido, ma è possibile, come sopra, pesarvi anche i solidi.

In commercio esistono anche molte caraffe graduate con le quali è possibile pesare sia solidi che liquidi, così come utili sono i cucchiai dosatori che svolgono la stessa funzione.

Anche le nostre mani si rivelano utilissimi nel pesare sia solidi che liquidi.

Una manciata corrisponde circa a 80 gr di spaghetti, 30 gr di farina e 80ml di liquidi.



Commenti chiusi.