Accessori

Piatti di design Plate-Oh! Plate!: lo stile va a braccetto con l’ecologia

2 Apr , 2013   -   di

Per quanto lavare i piatti sia reputata da qualcuno una buona attività antistress, è pur sempre una bella perdita di tempo, energie e denaro. Senza contare l’impatto del detersivo sull’ambiente. Non proprio un toccasana…

Rimediare ad almeno un paio di questi aspetti negativi è possibile, acquistando una bella lavastoviglie (qua trovate un modello piuttosto interessante, per quanto ancora a livello di prototipo); un’altra alternativa ecologica e di design è quella che – in attesa venga prodotta in serie  –  vi andiamo a presentare.

Si chiama Plate-Oh! Plate!, ed è stato realizzata dalla designer Sahar Madanat Haddad. Rivoluziona il concetto di piatto usa-e-getta, moltiplicandolo per 10. Ogni piatto è infatti coperto da 10 ulteriori strati di pellicola trasparente che, una volta terminato il pasto, potrà essere strappata e gettata via.

Il piatto rimane così integro e pronto all’uso per altri 9 pasti, voi non avete sprecato una goccia di detersivo né un minuto del vostro prezioso e frenetico tempo, e anche l’ambiente (ammesso che ricicliate la plastica prodotta) sorriderà. Ulteriore elemento, non di poco conto: sono belli a vedersi, di forma squadrata e moderna.

Il design a servizio dell’utilità, insomma. Che ne pensate? Acquistereste dei simili piatti usa (e riusa) e getta?


, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *