Cucina, Elettrodomestici

S.Home: il frigorifero trasparente che ti fa risparmiare

7 Mar , 2013   -   di


Quante volte, spinti dal languorino notturno, o in cerca di un’ispirazione su come imbandire la tavola per cena, ci siamo sorpresi davanti al frigo aperto con lo sguardo ebete, errabondo per i freddi ripiani, e noi attanagliati da spinosissimi dubbi su cosa mangiare, cosa preparare o cosa acquistare? Sappiamo che non si fa, ma ci piace e ci cadiamo di continuo.

È così che trasformiamo l’elettrodomestico più utilizzato della cucina in uno scialacquatore di energia e freddo preziosi. Secondo Home Energy Magazine, questa cattiva abitudine ci farebbe sprecare tra i 50 e i 120 kWh all’anno: con la stessa quantità di energia potremmo far fare alla nostra lavastoviglie oltre 20 cicli o azionare la lavatrice una volta alla settimana per quasi un anno.


SCOPRI DI PIÙ: tutto su elettrodomestici e raffreddamento, su BZCasa!


Trasparente ma discreto
Per dare un taglio a queste interminabili operazioni a frigo aperto, i designer cinesi della Changhong hanno creato S.Home Refrigerator, un frigorifero che vi permetterà di scrutare al suo interno, alla ricerca del vostro snack di mezza mattina, a porte chiuse! Certo conoscete i frigoriferi trasparenti dei bar, che permettono di scegliere la bibita senza lasciar fluire il freddo, ma vi immaginate un frigo del genere nella vostra cucina? Piatti e piattini accatastati, avanzi del giorno prima e verdurine ingiallite in bella vista per tutti, ospiti compresi.

No, la soluzione proposta è più ingegnosa: grazie allo speciale rivestimento in alluminio spazzolato, le ante di S.Home diventano trasparenti via via che ci si accosta, lasciando vedere il contenuto solo quando si è a pochi centimetri dallo sportello, mentre conservano un’apparenza opacamente discreta e ordinariamente candida se viste da lontano. Presto non ci sarà più bisogno di sperperare inutilmente energia per scegliere lo spuntino o per compilare la lista della spesa, con un bel risparmio sulla bolletta e una considerevole riduzione della nostra impronta energetica.

In attesa, 6 accorgimenti sempre validi
Sfortunatamente non è ancora nota la data in cui il frigo intelligente sarà disponibile sui mercati europei, né si sa quanto potrà costare. Così, aspettando il rivoluzionario S.Home, restano validi i semplici accorgimenti di sempre:

  1. pensare in anticipo a cosa ci piacerebbe portare fuori dal frigo;
  2. evitare di introdurre nel frigo cibi ancora caldi;
  3. verificare periodicamente le guarnizioni e le ante per evitare che rimanga aperto a nostra insaputa;
  4. posizionare il frigo lontano da fonti di calore (forno, lavastoviglie) e finestre;
  5. pulire dalla polvere la griglia di raffreddamento posta sul retro dell’apparecchio;
  6. sbrinare regolarmente congelatore, possibilmente senza utilizzare la funzione defrost, più dispendiosa.


, , ,


Un commento

  1. Riccardo Felsani ha detto:

    splendido…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *