Arredi e complementi

Scegli la libreria giusta per casa in 5 facili mosse

6 Feb , 2014   -   di

Se siete divoratori di libri, o se condividete l’appartamento con uno di essi, non vi basterà lo spazio disponibile nei ripiani di una comune parete attrezzata, per riporvi tutti i tomi accumulati negli anni. Avrete sicuramente bisogno di una libreria che si adatti allo stile della vostra casa, che sia compatibile con i vostri spazi e che rispecchi i vostri gusti.

Inoltre, qualunque siano i vostri interessi, una libreria conferisce stile e calore ad ogni ambiente: tradizionalmente la si colloca in soggiorno o nello studio, ma è perfetta per sfruttare lo spazio di un corridoio ampio o per rendere più “vissuta” una camera da letto.

Vi suggeriamo 5 facili mosse per trovare la libreria perfetta per le vostre esigenze.

1. Più di ogni altro mobile, una libreria deve rispecchiare chi siete, la vostra personalità e la vostra vera essenza. Prestate particolare cura alla scelta del materiale, della forma e del colore. Se avete una passione per la letteratura dell’Ottocento, preferirete un mobile in legno, dalla venature visibili e dalla linea morbida; se siete esperti di tecnologia ed informatica, sarete probabilmente attratti da linee pulite, materiali innovativi e forme di design.

2. Misurate la parete designata ad accogliere la libreria e assicuratevi che, una volta inserita, quest’ultima non comprometta il passaggio o non interferisca con eventuali mobili già presenti, per esempio compromettendo l’apertura delle ante di una credenza antistante o rendendo impossibile accedere alle sedie intorno al tavolo attiguo.

3. Decidete cosa volete inserire nella libreria, se volete limitarvi a libri o se, invece, volete includervi anche giochi da tavolo, dvd, video giochi o album fotografici. Avendo ben chiaro cosa dovrete collocare, potrete valutare meglio le dimensioni e la tipologia da scegliere, se totalmente a vista o se con ante e cassetti, se con robusti ripiani, magari regolabili in altezza, o se con ariose mensole in vetro.

4. Proponetevi di optare per una libreria che ben si amalgami con il resto dell’ambiente: una libreria in stile vittoriano sarà un gioiello di stile in un salotto classico e dai toni neutri, ma avrà un effetto opprimente in uno piccolo e poco illuminato; una libreria con struttura metallica, invece, sarà perfetta in una casa moderna e minimal, ma potrebbe cozzare accanto ad una poltrona in stoffa damascata.

5. Oltre che sullo stile, soffermatevi a riflettere sulla funzionalità della libreria. Quelle dotate di ante con vetro, per esempio, garantiscono la protezione dalla polvere; quelle con rotelle possono essere spostate agevolmente; quelle double face sono un’ottima idea per dividere un ambiente; quelle con uno spessore minimo possono essere collocate in zone di passaggio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *